Campionati nazionali ciclismo, Puppio campione juniores a cronometro, Collinelli e Tiberi negli allievi

Nuova giornata di corse in Piemonte dove continuano le gare che assegnano i titoli nazionali 2017. Oggi spazio alle cronometro di Juniores e Allievi.

Seconda giornata del trittico piemontese che assegna i titoli italiani di ciclismo in linea e a cronometro di tutte le categorie. Nella giornata di oggi (sabato ndr) tanto spazio alle corse contro il tempo nelle categorie juniores, allievi donne e allievi uomini.

Piatto forte della giornata è stata senza dubbio la prova a cronometro riservata agli juniores, dove ad imporsi è stato Antonio Puppio, classe '99 che corre per la Uc Bustese Olonia Verbania. Nel torinese' sul percorso da Volpania a Caluso, lungo 19 km, il giovane corridore varesino ha fatto registrare il miglior tempo fermando il cronometro sul 24'54'', precedendo di appena 7'' il veneto Filippo Simeoni (Sanvendemiano Cycling Team) che si deve accontentare così della piazza d'onore. Chiude il podio Luca Rastelli (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi GB Junior). Puppio dunque scrive il suo nome nell'albo d'oro di questa prova, succedendo a Stefano Oldani, vincitore lo scorso anno. Di seguito la top ten della gara:

PROVA A CRONOMETRO UOMINI JUNIORES

1. Antonio Puppio (Uc Bustese Olonia Verbania) km 19 in 24’54″88, media 45,756 km/h
2. Filippo Simeoni (Sanvendemiano Cycling Team) + 7''
3. Luca Rastelli (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi GB Junior) +12''
4. Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita Ormelle) +13''
5. Andrea Innocenti (Gs Stabbia Ciclismo) +21''
6. Lorenzo Visintainer (Campana Imballaggi – Team Sudtirol) + 29''
7. Samuele Manfredi (Gs Romagnano Guerciotti) + 29''
8. Alberto Leoni (Cs Libertas Scorzè) a 43''
9. Andrea Pietrobon (Northwave Upper) a 47''
10. Kevin Fantinato (Villadose Angelo Gomme) a 1’04''

Dopo 8,7 Km complessivi, sempre sul traguardo di Caluso, ma con partenza da Foglizzo hanno completato il percorso della prova contro il tempo anche i ragazzi degli Allievi (15-16 anni). Tra le donne si conferma campionessa Sofia Collinelli della Vo2 Team Pink che con il tempo di 13'33'' ha preceduto di 15''  Camilla Alessio (Team Lady Zuliani) e di 17'' Matilde Vitillo (Racconigi Cycling Team). Per la figlia del campione olimpico di Atlanta '96 Andrea Collinelli si tratta del secondo titolo in questa prova, dopo quello ottenuto lo scorso anno. Per quanto riguarda agli uomini invece il successo è andato ad Antonio Tiberi della Gs Olimpia Valdarnese davanti ad  Alessio Pantalla (Uc Foligno) e Andrea Piras (Sco Cavenago) distanti rispettivamente tre e dodici secondi. Vittoria doppiamente significativa per Tiberi dal momento che arriva nel giorno del suo sedicesimo compleanno.

PROVA A CRONOMETRO ALLIEVI DONNE 

1. Sofia Collinelli (Vo2 Team Pink) 
2. Camilla Alessio (Team Lady Zuliani) a 15''
3. Matilde Vitillo (Racconigi Cycling Team) a 17″
4. Gaia Masetti (Inpa – San Vincenzo) a 26″
5. Noemi Lucrezia Eremita (Team Di Federico Blue) 37″
6. Federica Piergiovanni (Inpa – San Vincenzo) a 42″
7. Sonia Rossetti (Sc Orinese) a 45″
8. Giada Natali (Vo2 Team Pink) a 46″
9. Elisa Tonelli (Team Femminile Trentino) a 47″
10. Marta Serlonghi (Team Nuvolento) 51″

PROVA A CRONOMETRO ALLIEVI UOMINI 

1. Antonio Tiberi (Gs Olimpia Valdarnese) 
2. Alessio Pantalla (Uc Foligno) + 3''
3. Andrea Piras (Sco Cavenago) + 12''
4. Andrea Piccolo (Pedale Senaghese) + 16''
5. Davide Dapporto (S Cotignolese) + 23''
6. Samuele Segalini (Team Giorgi) + 35''
7. Marco Codemo (Valcavasia Junior) + 39''
8. Tomas Trainini (Gs Ronco Maurigi) a 39''
9. Sebastian David Kajamini (Sc San Lazzaro) a 40''
10. Davide Facchini (Vc Pontenure 1957 – F. Zeppi) + 40''