Vuelta a España, 13^ tappa: Coin – Tomares, uscita per ruote veloci

Un solo GPM, nelle fasi iniziali, la tappa si presenta perfetta per una volata di gruppo.

Vuelta a España, 13^ tappa: Coin – Tomares, uscita per ruote veloci
Vuelta a España, 13^ tappa: Coin – Tomares, uscita per ruote veloci

Alberto Contador attacca, segue Roche e procede poi in solitaria. Un affondo che stravolge l'immobilismo d'insieme. Restano i migliori, nessuno replica allo spagnolo. Froome in discesa cade due volte, in pochi colgono l'occasione. Scampato pericolo, l'uomo in nero è saldo al comando della generale. Tappa n.13 oggi, sostanziale riposo per gli uomini di classifica, fondamentale evitare trappole, la strada non presenta particolari difficoltà. 

198.4 i chilometri da percorrere, da Coin a Tomares. L'unico GPM è nelle fasi iniziali di corsa. Alto de Ardales, terza categoria che può accendere la fuga di giornata, favorire gli attaccanti. La prima porzione di gara è piuttosto nervosa, alcuni rimbalzi "richiamano" il gruppo. Dopo il rifornimento, chilometro 86.5, la situazione si appiattisce, è un lungo passaggio fino al termine. 

Il traguardo volante è collocato nei pressi del traguardo, è un antipasto in vista di una possibile volata di gruppo. Pochi gli sprinter presenti alla Vuelta, pochi quelli ancora sulla strada dopo quasi due settimane a tutta. La Quick Step può ritagliarsi un altro spicchio di gloria alla Vuelta cavalcando un Trentin in grande condizione, i rivali principali sono Lobato, Modolo e Cort Nielsen. Attenzione a Theuns, anche ieri in fuga e preziosissimo appoggio per Alberto Contador.

Il percorso