Tre Valli Varesine 2017, la presentazione

Colbrelli per il bis, tanti big alla partenza.

Tre Valli Varesine 2017, la presentazione
Tre Valli Varesine 2017, la presentazione - Team Bahrain Merida Twitter

La Tre Valli Varesine, in programma quest'oggi, chiude il Trittico lombardo ed offre un'interessante ribalta a diverse formazioni italiane. Una corsa da sempre vicina ai protagonisti del belpaese, come dimostra il recente albo d'oro, con Nibali e Colbrelli a spartirsi le ultime due edizioni. Entrambi sono ai "blocchi" di partenza per la corrente tornata, entrambi puntano a ben figurare. Colbrelli è nel novero dei favoriti, in virtù di un tracciato non certo proibitivo. In caso di epilogo allo sprint, il rivale più accreditato è Matthews, fuoriclasse universalmente riconosciuto. Attenzione, però, ad improvvisi colpi di coda. In gruppo, Albasini, Visconti, Ulissi, L.L.Sanchez, profili in grado di alterare l'equilibrio, dalla stoccata vincente. 

Passerella per alcuni big. Dumoulin, il campione mondiale a cronometro, ma anche Quintana, il deluso del 2017, Pozzovivo, Pinot, Uran, sul podio al Tour, per tutti un "allenamento" probante. 

I chilometri, nel complesso, sono 193. La parte iniziale misura 77.69 chilometri e si dipana tra Saronno e Varese, con una porzione conclusiva piuttosto mossa. A questo punto si entra nel caratteristico circuito, da ripetere 9 volte. 12.8 chilometri, la salita del Montello come spartiacque. Difficile possa fare selezione, è all'ingresso del circuito, c'è spazio quindi per recuperare terreno, per organizzare il rientro.

Il via alle 12, dalle 15.15 diretta Rai.  

Il percorso 

Circuito