Giro di Turchia 2017 - Assolo di Ulissi nella quarta tappa, oggi diverse insidie

Il corridore italiano si prende l'arrivo in quota e balza in testa alla generale.

Giro di Turchia 2017 - Assolo di Ulissi nella quarta tappa, oggi diverse insidie
Tour of Turkey Twitter

Arriva la prima vittoria italiana al Giro di Turchia. La quarta uscita, con traguardo posto a Selcuk, incorona Diego Ulissi, ora nuovo leader della generale. Il corridore della UAE Team Emirates coglie il giusto momento per allungare sul gruppo ed inchiodare i principali rivali a pochi metri dal termine. Si inchinano Hansen e Martinez, tra i più attivi nel concitato finale, chiude ai piedi del podio Masnada, scalatore dell'Androni Giocattoli. UAE protagonista anche nelle fasi precedenti, con un controllo assoluto della corsa per preparare l'offensiva di Ulissi, designato al via come papabile vincitore. L'obiettivo è ora chiaro, mantenere il simbolo del primato nelle ultime due tappe. 

ORDINE D’ARRIVO

1. Diego Ulissi (UAE Team Emirates) 5h36’03”
2. Jesper Hansen (Astana) +5”
3. Daniel Felipe Martinez (Wilier Triestina – Selle Italia) +9”
4. Fausto Masnada (Androni Giocattoli – Sidermec) +11”
5. Yonder Godoy (Wilier Triestina – Selle Italia) +17”
6. Ildar Arslanov (Gazprom – RusVelo) +17”
7. Francesco Gavazzi (Androni Giocattoli – Sidermec) +32”
8. Gregor Mühlberger (Bora – Hansgrohe) +32”
9. Przemyslaw Niemiec (UAE Team Emirates) +34”
10. Andrey Zeits (Astana) +37”

La difesa di Ulissi inizia oggi, con la Selcuk - Izmir, oltre 160 chilometri e due GPM. Il traguardo è con pendenza favorevole, dopo una lunga discesa, gli ultimi chilometri sono pressoché pianeggianti, ma l'ascesa di seconda categoria che colora i 30km conclusivi può sparigliare le carte. Chi ha gamba, può alterare la situazione, porre interessanti dubbi nella testa di Ulissi e della UAE.