Live Iraq - Danimarca in gara inaugurale delle Olimpiadi di Rio 2016. Partita scialba, finisce 0-0.

Live Iraq - Danimarca in gara inaugurale delle Olimpiadi di Rio 2016. Partita scialba, finisce 0-0.
Iraq
0 0
Danimarca
Iraq: Mohammed Hameed, Ali Adnan, Mustafa Nadhim, Dhurgham Ismail, Ahmed Ibrahim, Saad Luaibi, Humam Tariq, Amjed Attwan, Ali Hisny (Kamil, min. 66), Sherko Kareem, Hammadi Ahmed (Abdul-Rahim, min. 65)
Danimarca: Jeppe Hojberg, Pascal Gregor, Eddi Gomes, Jakob Mathiasen, Mikkel Desler, Jens Jonsson (Kasper Larssen, min. 84), Andreas Maxso, Frederik Borsting, Casper Nielsen (Larsen, min. 61), Nicolai Brock-Madsen (Jacob Larsen, min. 79), Lasse Vibe.
ARBITRO: Ramos Cesar Arturo (MEX). Ammoniti Ibrahim, (min. 53), Jonsson (min. 77), Kasper Larsen (min. 86).
NOTE: Incontro valevole per la prima giornata del torneo di calcio maschile delle Olimpiadi di Rio 2016. Inizio ore 18. Stadio Manè Garrincha (Brasilia). Capienza: 70 mila posti.

20.00 Augurandovi una buonaserata, Davide Marchiol Vi saluta e Vi ringrazia a nome della redazione calcio di Vavel Italia. Vi ricordo il risultato: Iraq-Danimarca 0-0. Restate sintonizzati sul sito per tutti gli aggiornamenti sull'Olimpiade di Rio.

19.58 L'Iraq nella seconda giornata se la vedrà con il Brasile. Per la Danimarca ci sarà il Sudafrica.

19.56 Il prossimo match del gruppo A sarà Brasile-Sudafrica, a questo punto il vincitore di questa sfida farà un passo importante verso il turno successivo.

19.55 Danimarca assoultamente inesistente. Dopo il palo di Vibe solo un altro tiro pericoloso ad opera di Nielsen, poi la squadra danese scompare.

19.53 Grande rammarico nelle fila irachene, dato che la partita è stata dominata dalla squadra del ct Shahad, anche se non ci sono state tante occasioni da rete.

19.51 Finisce dunque 0-0 il match che inaugura il calcio maschile alle olimpiadi!

93' Finisce qui!

93' Ultima occasione Iraq, ma la sforbiciata in area è facile preda del portiere danese.

90' Tre minuti di recupero.

88' DOPPIA OCCASIONE IRAQ!! Prima Kamil riesce a calciare al volo in mischia, costringendo Hojberg alla respinta. Poi sul cross successivo il colpo di testa di un iracheno non trova la porta non di molto!

87' La parabola di Alì Adnan scavalca di nuovo la barriera, ma è ancora troppo debole e Hojberg manda facilmente oltre la traversa.

86' Ammonito il neoentrato Kasper Larsen per un fallo nei pressi del limite dell'area.

84' Ultimo cambio per la Danimarca, entra Kasper Larsen, esce Jonsson.

79' Entra ora il talentino del Borussia Dortmund Jacob Larsen, gli lascia il posto Brock-Madsen.

78' Alì Adnan supera la barriera con il suo tiro, ma stavolta il tiro è troppo debole e centrale.

77' Ammonito ora Jonsson per un fallo da dietro al limite dell'area.

72' LUAIBI!! Tiro dalla distanza del capitano iracheno, Hojberg respinge in tuffo!

72' Chiede un altro rigore la Danimarca. Anche stavolta però per l'arbitro non c'è nulla.

71' Tanti i tentativi velleitari, nulle le occasioni. Partita bloccatissima.

65' Esce Hisny, entra Kamil. Si gioca due cambi in un minuto Shahad, per provare a vincere la partita.

65' Esce Ahmed, entra Abdul-Rahim.

64' Ancora nessuna occasione da gol in questo secondo tempo.

61' Esce Nielsen, entra al suo posto Larsen.

57' Gioco ora fermo per assistere Nielsen, a terra dopo un contatto con Alì Adnan.

53' Ammonito Ibrahim. Punizione dall trequarti per la Danimarca respinta dal portiere iracheno, che cade di nuovo male prendendo un'altra botta.

51' Partita che per ora ricalca gli schemi del primo tempo, con l'Iraq che cerca Alì Adnan e la Danimarca che aspetta di partire in contropiede.

47' NIELSEN! Si fa vedere anche la Danimarca su calcio di punizione, il poertiere iracheno respinge con i pugni in tuffo.

45' Nel primo tempo l'Iraq ha avuto il 64% del possesso palla. Danimarca troppo attendista.

45' Si riparte!

18.52 Danimarca invece che si è vista solo in un paio di occasioni, in cui però non ha trovato il gol per un soffio. Sfortunato Vibe, perfetto Hameed su Nielsen. Per vincere dovrà aumentare il ritmo, perchè quando attacca l'Iraq soffre molto.

18.50 L'Iraq si è resa molto pericolosa soprattutto grazie ai tiri di Alì Adnan, solo Kareem è riuscito a rendersi pericoloso per quanto riguarda gli alti giocatori. Dovrà variare di più il suo gioco la compagine di Shahad se vorrà portare a casa i tre punti.

18.47 Partita piacevole all'inizio ed alla fine della prima fazione. La fase centrale invece è stata molto noiosa. Due buone occasione da gol da ambo le parti, ma i portieri sono stati molto attenti.

46' Finisce il primo tempo.

45' ANCORA ADNAN!! Sempre su punizione l'iracheno mette in apprensione la Danimarca. Hojberg riesce a mandare la palla oltre la traversa con la punta delle dita.

41' Lo stadio è desolatamente semi vuoto, gli spettatori sono veramente pochi, ma i sostenitori delle rispettive squadre riescono comunque a farsi sentire. L'orario di certo non ha aiutato a far affluire il pubblico delle grande occasioni.

39' Luaibi cerca ora il gol della giornata dalla distanza, ma la palla finisce in curva.

37' ADNAN!! Punizione insidiosissima dell'esterno dell'Udinese, ma il portiere danese respinge in tuffo.

34' Ritmi che sono calati bruscamente rispetto all'inizio, probabilmente anche a causa del caldo. In Brasile infatti sono ora le 13:30.

30' L'Iraq riesce a rendersi pericoloso per ora solo sulla sinistra, la squadra di Shahad dovrà provare anche altre soluzioni se vuole segnare.

25' Soccorso il portiere Hameed, caduto male dopo il volo effettuato per negare il gol alla Danimarca.

25' NIELSEN A UN PASSO DAL GOL!! Nielsen calcia una cannonata in diagonale dalla destra dell'area, ma Hameed vola e devia il pallone. Brock-Madsen prova poi il tap-in, ma la difesa irachena spazza via la palla.

24' Fase di stallo della partita, in cui le due squadre cercano gli attaccanti con lanci lunghi imprecisi.

18' Adnan ora ci prova con un tiro addirittura dalla fascia. Tutto facile per Hojberg.

15' Quando siamo ad un terzo della prima frazione, le due squadre sono ancora sullo 0-0, con un occasione da gol a testa. Partita tutto sommato piacevole.

11' Uscita pericolosissima al limite dell'area per Hojberg, ma Ahmed non riesce nè a dribblarlo nè a scavalcarlo, mandando fuori il pallone.

9' Iraq che cerca insistemente Alì Adnan per provare a mettere in difficoltà gli avversari sulle fasce.

7' Reclama un rigore la Danimarca per atterramento di Vibe in area, ma l'arbitro lascia prosegurie. In effetti però il contatto sembrava esserci.

5' Opportunità ora per l'Iraq  con Kareem che penetra sulla destra in area, ma il tiro è troppo centrale.

2' PALO PER LA DANIMARCA!! Buonissima sgroppata sulla destra dei danesi, sul cross arriva Vibe a rimorchio, ma il suo diagonale si stampa sul palo alla destra del portiere!

0'Partiti!

17.58 Questa invece la formazione danese:  Jeppe Hojberg, Pascal Gregor,  Eddi Gomes,  Jakob Mathiasen, Mikkel Desler,  Jens Jonsson, Andreas Maxso,  Frederik Borsting, Casper Nielsen, Nicolai Brock-Madsen, Lasse Vibe.

17.57 Ecco la formazione dell'Iraq: Mohammed Hameed, Ali Adnan, Mustafa Nadhim, Dhurgham Ismail, Ahmed Ibrahim, Saad Luaibi, Humam Tariq, Amjed Attwan, Ali Hisny, Sherko Kareem, Hammadi Ahmed

17.47 Alì Adnan è considerato quasi un eroe in patria. Il "Bale del medioriente" si è infatti arruolato temporaneamente nell'esercito per combattere il terrorismo ed è uno dei pochi giocatori iracheni che è riuscito a raggiungere il calcio Europeo d'alto livello.

17.40 Danimarca e Iraq sono nel gruppo A, lo stesso del Brasile, padrone di casa e favorito per la vittoria finale. Risultato che sarebbe storico, dato che il Brasile non ha mai vinto l'oro.

17.35 La Danimarca ha ottenuto 3 argenti (due dei quali ottenuti quando alle Olimpiadi giocavano le Nazionali maggiori) e un bronzo. Non riusiva a partecipare ai giochi però dal 1992, quindi da ben 24 anni.

17.31 Le due squadre non sono tra le favorite per l'ottenimento di una medaglia, con il bronzo che sarebbe probabilmente già un risultato a sorpresa.

17.26 L'Olimpiade si aprirà ufficialmente solo domani, con il calcio che però parte due giorni prima. Già disputate alcune partite del torneo femminile, oggi è il giorno della partenza per quello maschile.

17.24 Il nome è chiaramente un omaggio alla leggenda brasiliana Garrincha, vincitore di due Coppe del Mondo.

17.22 Ad ospitare la sfida sarà il fantastico stadio Manè Garrincha, costruito nel 1974 e ristrutturato per i Mondiali 2014, ha una capienza di 70 mila posti.

17.16 La Danimarca si è qualificata invece raggiungendo le semifinali nell'Europeo Under 21. In semifinale però è stata battuta con un sonoro 4-1 dalla Svezia di Guidetti, anch'essa presente ai giochi.

17.11 L'Iraq si è qualificata a queste Olimpiadi grazie al terzo posto nella Coppa d'Asia Under 23. Il quarto posto è il loro miglior risultato ai giochi.

17.07 La Danimarca invece punta tutto su Lasse Vibe, centroavanti e capitano della squadra. Il ragazzo gioca nel Brentford, in Championship, ed ha segnato 14 reti nello scorso campionato.

17.05 C'è anche un giocatore della Serie A nella selezione irachena e che con tutta probabilità sarà in campo quest'oggi. Si tratta di Alì Adnan, esterno sinistro dell'Udinese.

17.02 Buonpomeriggio a tutti da Davide Marchiol, che vi racconterà in diretta Iraq-Danimarca, match che inaugura il calcio maschile delle Olimpiadi di Rio.

Allo stadio Manè Garrincha di Brasilia si apriranno, alle ore 13 (18 in Italia), i giochi olimpici per quel che riguarda il calcio maschile. Il calcio infatti parte prima dell'apertura ufficiale dei giochi. Ad affrontarsi nel primo match saranno Iraq e Danimarca, che non sono tra le favorite per arrivare a medaglia, ma presentano comunque alcuni elementi interessanti. Inoltre le due squadre sono nel girone A, lo stesso del Brasile padrone di casa e strafavorito per l'oro.

L'Iraq è alla sua quinta presenza ai giochi olimpici e vanta una finale per il terzo posto persa contro l'Italia, nel 2004. I Leoni di Babilonia si sono qualificati grazie alla vittoria per 2-1 contro il Qatar nella finale per il terzo posto nella Coppa d'Asia AFC Under 23 (in semifinale erano stati sconfitti dal Giappone). La stella della rappresentativa allenata dal ct Shahad (alla sua prima olimpiade con l'Iraq) è sicuramente Alì Adnan, esterno sinistro dell'Udinese e considerato alla stregua di un eroe in patria. Altro giocatore interessante è Dhurgham Ismail, esterno sinistro del Rizespor, squadra per cui è passato anche Alì Adnan.

Ali Faez. Fonte: sky.it
Ali Faez. Fonte: sky.it

La Danimarca è riuscita ad arrivare per la nona volta ai giochi olimpici. In passato è riuscita ad aggiudicarsi una medaglia per ben quattro volte: tre argenti (1908, 1912, 1960) e un bronzo (1936).  La sua ultima partecipazione risale a Barcellona 1996, dove però non riuscì ad andare oltre il primo turno.

I danesi sono riusciti ad arrivare ai XXXI giochi olimpici grazie al reggiungimento delle semifinali nell'Europeo Under 21 (dove però è arrivata una sconfitta per 4-1 dalla Svezia). Il capitano e la stella della selezione allenata dal ct Frederiksen (alla prima olimpiade da selezionatore della Danimarca) è Lasse Vibe, attaccante del Brentford (Championship), talento da tenere sott'occhio è Bruun Larsen, ala diciassettenne del Borussia Dortmund Under 19.