Rio 2016 - Basket femminile: Il recap della prima giornata

Si è concluso il primo giorno del torneo di basket femminile di questi Giochi Olimpici di Rio 2016. Andiamo a scoprire i risultati

Rio 2016 - Basket femminile: Il recap della prima giornata
Rio 2016 - Basket femminile: Il recap della prima giornata

Si è conclusa la prima giornata del torneo femminile di questi Giochi Olimpici di Rio 2016. L'Australia ha battuto le padrone di casa del Brasile (66-84). Il Canada ha passeggiato contro la Cina (68-90), la Francia invece ha vinto contro la Turchia dopo un avvio non brillantissimo (39-55). Infine il Giappone ha avuto la meglio sulla Bielorussia dopo una partita equilibrata per tutti i 40 minuti. Andiamo a vedere i risultati nel  dettaglio

TURCHIA FRANCIA  39-55 ( 16-8; 19-22; 35-41)

Nessun problema per la Francia che, dopo un avvio al rallentatore, domina la Turchia senza troppe difficoltà, 39-55. La squadra turca parte meglio delle transalpine e chiude il primo quarto sopra di 8 punti (16-8). La Francia non si arrende, recupera e va al riposo in vantaggio (19-22). Nel secondo tempo non c'è storia: le francesi guidate da Miyem e Michel archiviano la pratica Turchia già nella terza frazione di gioco (35-41). Gli ultimi dieci minuti servono a  decretare la vittoria della squadra europea.

Turchia: Cakir 4, Canitez ne, Vardarli Demirmen 10, Ural ne, Caglar 5, Alben, Yilmaz 16, Sanders 4, Cora, Ivegin Uner ne, Senyurek, Kimyacioglu.

Francia: Yacoubou 5, Miyem 14, Gruda 1, Michel 14, Ayayi 9, Skrela, Ciak 4, Johannes, Bouderra 4, Kamba ne, Epoupa 4, Amant 0

.rio2016.com
rio2016.com

 CINA CANADA 68-90 (9-19;  26-37 ; 46-60)

Nessun problema per il Canada che batte la Cina per 90-68. La  formazione rosso bianca debutta alla grande, con ben quattro giocatrici in doppia cifra. Partenza forte per il Canada, 9-19 nel primo quarto. La Cina prova a rimontare, ma non riesce ad avvicinare le avversarie che scappano definitivamente nel terzo quarto 46-60. Gli ultimi dieci minuti servono solo a fissare il risultato, più ventidue finale. La migliore in campo è Tatham, 20 punti e 6 rimbalzi a referto

Cina: Zhao 3, Chen 12, Li 0, Shao 6, Wu 8, Sun, Lu 5, Huang 6, Gao 9, M.Sun 4, H.Huang 2, Chen 13

Canada: Langlois 11, Nurse 5, Thorburn 5, Raincock-Ekunwe 5, Gaucher 3,  Ayim 10, Fields 2, Achonwa 6, Murphy 12, Tatham 20, K.Plouffe 8, M.Plouffe 3

rio2016.com
rio2016.com

BRASILE AUSTRALIA 66- 84 

Ottima prova dell'Australia che non stecca la prima partita: battute le padrone di casa del Brasile per 84-66. Super la prova di Cambage (20 punti e 14 rimbalzi). La nazionale verdeoro regge fino al terzo quarto, battendosi a viso aperto, ma negli ultimi dieci minuti l'Australia piazza l'allungo decisivo. 

Al Brasile non bastano i 25 punti della capitana Castro. Dopo la vittoria inaspettata della compagine maschile ai danni della Francia, la formazione femminile porta a casa anche lei un ottimo successo in chiave qualificazione alla fase successiva

Brasile: Moises 9, Paixao ne, Rodrigues, Marcal 3, Castro 25, Macedo ne, Pacheco ne, Santos 8, Dantas 11, Colhado 3, Souza 3, K.Santos 4

Australia: Lavey 2, Mitchell 18, Talbot, Taylor 17, Cambage 20, Burton, Jarry 6, Hodges, Ebzery, Phillips 3, Tolo 9, George 9

rio2016.com
rio2016.com

BIELORUSSIA  GIAPPONE 73-77 (21-26 ; 40-41; 60-60)

La partita che chiude la prima giornata di basket femminile è la più equilibrata di tutte: alla fine è il Giappone a spuntarla sulla Bielorussia per 77-73. La nazionale nipponica prevale grazie ai 20 punti di Kurihara, migliore del match. Il Giappone nei primi minuti prova subito a scappare (21-26), ma la Bielorussia non si fa intimorire e va negli spoglatoi sotto solo di una lunghezza (40-41). Anche nel terzo quarto la solfa non cambia (60-60). Fino al 39' la Bielorussia rimane sotto solo di un possesso, ma Yoshida dalla lunetta non fallisce e chiude definitivamente il match. 

Bielorussia: Papova 4, Tarasava 3, Snytsina 14, Likhtarovich 10, Ziuzkova 2, Veremeyenka 8, Leuchanka 15, Harding 12, Troina 5, Trafimava ne, Filonchyk ne, Rytsikava ne

Giappone: Kondo 5, Miyazawa ne, Mamiya 5, Kurihara 20, Takada 12, Miyoshi ne, Tokashiki 16, Nagaoka 5, Yoshida 8, Machida, Motokawa 6.