Finale Spada Femminile Rio 2016 - Rossella Fiamingo d'argento, l'oro va a Emese Szàzs per 15-13

Finale Spada Femminile Rio 2016 - Rossella Fiamingo d'argento, l'oro va a Emese Szàzs per 15-13
Finale Spada Femminile Rio 2016 - Rossella Fiamingo d'argento, l'oro va a Emese Szàzs per 15-13

Per la finale di Spada femminile di Rio 2016 è tutto. Un saluto da parte di Enrico Carota e dalla redazione di Vavel Italia 2016 che vi augurano una serena buonanotte.

Vince l'ungherese quindi e la Fiamingo non ci riesce a regalare l'oro numero 200 nella storia olimpica italiana. La catanese non è riuscita ad avere sangue freddo e non è riuscita a portare a casa la sfida che era parsa in discesa dopo aver avuto un vantaggio di 4 stoccate. Per l'italiana resta la gioia agrodolce della medaglia d'argento che inserisce l'Italia nel medagliere e la prima medaglia nella spada femminile.

15-13 Colpo doppio ed è vittoria ungherese con la Fiamingo che ci regala solo un argento. Comunque prima medaglia italiana di questa olimpiade. Peccato perchè era in vantaggio ad un certo punto anche di 4 stoccate.

14-12 Szazs. L'ungherese piazza un'altra stoccata e adesso è ad una sola stoccata dalla vittoria.

13-12  Szazs. L'ungherese piazza la stoccata e adesso l'azzurra deve inseguire

12-12 Szazs. Parità dopo secondi di studio

12-11 Finisce così la seconda manche. Ci si giocherà tutto nell'ultima e decisiva frazione

12-11 Szazs. Scambio estenuante con tantissime parate e stoccate ma punto finale dell' ungherese

12-10 Fiamingo. Riprova la fuga e la vittoria è a sole 3 stoccate....

11-10 Szasz. Si riporta a contatto l'ungherese.

11-9 Szasz che dimezza il distacco. Occhio Rossella

11-8 Szasz che accorcia le distanze

11-7 Colpo doppio. Va bene così all'azzurra

10-6 Fiamingo. Massimo vantaggio Rossella e dall'arena si alza il grido ITALIA ITALIA

9-6 Fiamingo. Ancora stoccata per la catanese e sono 3 adesso le distanze di vantaggio.

8-6 Fiamingo. Rossella prova ancora la fuga

7-6 Ancora Colpo doppio. Invariate le distanze.

Finisce la prima manche con la Fiamingo avanti 6-5 ma match equilibrato

6-5 Szazs. Niente da fare l'ungherese rimane attaccata.

6-4 Fiamingo. L'azzurra prova di nuovo la fuga

5-4 Colpo doppio e punto ad entrambre le atlete

4-3 Szazs. L'ungherese non molla e si riporta sotto

4-2Fiamingo. Risponde subito la nostra portacolori.

3-2 Szazs. Parate e risposte in continuazione ma alla fine ha meglio l'ungherese

3-1Fiamingo. Grande inizio per la catanese a differenza delle altre sfide

2-1 Fiamingo che dopo una fase d'attesa va a bersaglio

1-1 Risponde la Szàzs con una stoccata che muove il punteggio

1-0 Fase di studio e poi stoccata decisiva per la Fiamingo

0-0 Siamo ormai all'inizio della finale dell'oro spada femminile

Buonasera e benvenuti alla diretta testuale, live ed della finale per l'oro del torneo di spada femminile. In pedana a breve la nostra Rossella Fiamingo e l'ungherese Emese Szazs. Da Enrico Carota che vi racconterà le emozioni degli assalti e dalla redazione di Vavel l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia!

Finale del torneo femminile di Spada delle Olimpiadi di Rio 2016 tra l'ungherese Emese Szàzs e l'italiana Rossella Fiamingo. La nostra portacolori ha già regalato la prima medaglia al nostro paese ma resta da vedere il tipo di metallo.

Percorso netto ma non privo di insidie per la catanese che ha sconfitto ai sedicesimi di finale la canadese Leonora Mackinnon: dopo una partenza contratta nella prima ripresa si è poi espressa al meglio e ha superato agevolmente la sua avversaria per 15-8

Sfida simile alla precedente quella che ha visto la Fiamingo battere la vietnamita Man Wai Viviankong dove la bicampionessa mondiale uscente è partita contratta ma ha poi condotto il match e vinto infine 15-11.

Nei quarti di finale ha poi incontrato la coreana Choi In-Jeong, sfida che ha avuto un copione simile alle altre vinta dalla Fiamingo in scioltezza per 15-8.

Sfida assolutamente da batticuore è stata quella con la cinese Sun Yiwen sfida risolta alla stoccata supplementare dopo una rimonta incredibile negli ultimi 20 secondi dove è stata sotto anche di 3 stoccate ma è riuscita poi a portare la sfida al supplementare dove ha sconfitto la cinese alla stoccata di spareggio per 12-11