Rio 2016, tennis - Fognini fa il bello e il cattivo tempo ma alla fine si impone in rimonta su Estrella Burgos

Rimonta vincente dell'azzurro il quale, dopo un inizio all'insegna dei molti errori, rimonta il domincano con il punteggio di 2-6 7-6 6-0. Adesso Rosol o Paire.

Rio 2016, tennis - Fognini fa il bello e il cattivo tempo ma alla fine si impone in rimonta su Estrella Burgos
Rio 2016: Fognini fa il bello e il cattivo tempo ma alla fine si impone in rimonta su Estrella Burgos

Esordio a Rio 2016 convincente a metà quello del nostro tennista più quotato Fabio Fognini il quale, in un match ricco di alti e bassi, si impone in rimonta sul dominicano Estrella Burgos col punteggio di 2-6 7-6 6-0.

Primo parziale che vede il lato peggiore del ligure, costretto a cedere il servizio per ben tre volte al suo avversario e, nonostante l'illusorio break sul 4-2, dopo il game più lungo del match cede di nuovo la battuta ed Estrella Burgos porta a casa il parziale per 6-2.

Nel secondo set scende in campo il vero Fognini, determinato e convincente nelle scelte tattiche di attaccare il rovescio del suo avversario (grazie agli aiuti udibili di Barazzutti sugli spalti) e non concede palle break mentre Estrella si salva in più di una circostanza, trascinando Fabio al tiebreak. Qui il primo allungo dell'azzurro arriva sul 3-2 fino a chiudere a suo favore con un gran dritto sul punteggio di 7 punti a 4.

Di fatto qui finisce la partita: il dominicano, nonostante il break toilette per cercare di spezzare l'entusiasmo di Fognini, non recupera le energie necessarie e Fabio passeggia nel terzo parziale, chiudendolo con un bagel e approdando al secondo turno contro il vincente di Paire-Rosol.