Rio 2016, batterie nuoto: Pellegrini in semifinale dei 200 s.l. con il quinto tempo

La fuoriclasse veneta vince la sua batteria, ma il suo crono è il quinto complessivo, più alto di quelli di Ledecky, McKeon, Sjoestroem e Bonnet. Phelps indecifrabile nei 200 farfalla.

Rio 2016, batterie nuoto: Pellegrini in semifinale dei 200 s.l. con il quinto tempo
Federica Pellegrini.

Si sono appena concluse le batterie della terza giornata del nuoto in corsia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Il programma prevedeva le eliminatorie dei 200 stile libero femminili (la gara di Federica Pellegrini), dei 200 farfalla maschili di Michael Phelps e dei 200 misti femminili dell'ungherese Katinka Hosszu.

1:56.37 il crono di Federica Pellegrini, il quinto complessivo, che vince la sua batteria, quella con l'americana Melissa Franklin (1:57.12) e la russa Veronika Popova (1:57:08). Miglior tempo per Katie Ledecky (1:55:01), impressionante davanti all'australiana Emma McKeon (1:55.80), alla svedese Sarah Sjoestroem (1:56.11 in tranquillità) e alla francese Charlotte Bonnet (1:56.26). Fuori l'altra italiana Alice Mizzau (1:59.16). In ritardo l'olandese Femke Heemskerk, quindicesima.

Batterie 200 s.l. F. 1. Ledecky 1:55.01. 2. McKeon 1:55.80. 3. Sjoestroem 1:56.11. 4. Bonnet 1:56.26. 5. Pellegrini 1:56.37. 6. Shen 1:56.52. 7. Coleman 1:56.54. 8. Al 1:56.77.

Nei 200 farfalla maschili il sudafricano Chad Le Clos si aggiudica la sua batteria in 1:55.57, meglio di Michael Phelps, che chiude terzo la sua eliminatoria (1:55.73), alle spalle dell'ungherese Tamas Kenderesi (1:54.73) e dell'australiano Grant Irvine (1:55.64). In controllo l'altro favorito ungherese Laszlo Cseh (1:55.14). Avanti anche i giapponesi Sakai e Seto, il danese Bromer e il brasiliano De Deus.

Batterie 200 farfalla M. 1. Kenderesi 1:54.73. 2. Cseh 1:55.14. 3. Le Clos 1:55.57. 4. Irvine 1:55.64. 5. Phelps 1:55.73. 6. Sakai 1:55.76. 7. Bromer 1:55.77. 8.  Seto 1:55.79.

Vola ancora una volta l'ungherese Katinka Hosszu, già oro nei 400 misti, e oggi capace di riscrivere il record olimpico dei 200 in 2:07.45. A quasi un secondo di distanza la britannica Siobhane-Marie O'Connor. Più staccate le americane Maya Dirado e Melanie Margalis, nonchè l'australiana Alicia Coutts e la cinese Ye Shiwen. Eliminate le due azzurre in gara Sara Trombetti (2:14.66) e Sara Franceschi (2:15.61). 

Batterie 200 misti F. 1. Hosszu 2:07.45 (OR) 2. O'Connor 2:08.44. 3. Margalis 2:09.62. 4. Dirado 2:10.24. 5. Teramura 2:10.34. 6. Coutts 2:10.52. 7. Ye 2:10.56. 8. Pickrem 2:11.06.