Pallanuoto - Preolimpico Gouda: il Setterosa batte ancora la Russia, è finale

Le azzurre si impongono 9-7 sulla Russia, oggi finale con gli USA.

Pallanuoto - Preolimpico Gouda: il Setterosa batte ancora la Russia, è finale
Gorlero in azione - Foto: Waterpolo

La marcia del Setterosa prosegue nelle acque di Gouda. Il preolimpico in terra d'Olanda entra nel rettilineo d'arrivo e la nazionale italiana opera l'ultimo sorpasso - ai danni della Russia - per assicurarsi un posto in finale. Quest'oggi, alle 17.45, con gli USA, l'ultima battaglia in vasca. 9-7 il punteggio con cui le ragazze di Conti domano la Russia, replicando la vittoria ottenuta nel girone. 

La partenza del Setterosa è di livello. Nei primi due minuti, l'Italia sfonda due volte il muro di Ustyukhina, prima con Garibotti, poi con Frassinetti. Simanovich evita la caduta della Russia e mantiene la partita in equilibrio. La difesa di Conti risponde, come di consueto, ma gli accorgimenti di Gaidukov portano i primi dividendi. La Russia fatica sì in superiorità - 2/9 al termine - ma riesce comunque a fare partita pari nei secondi otto minuti. Radicchi apre il tempo, Zubkova rimette in scia le compagne, poi un altro botta e risposta Cotti - Ivanova. La Russia approda anche alla parità, sul 4-4, grazie alla fulminea ripartenza griffata Kuzina. Nel momento più delicato, non è casuale il sussulto di Di Mario. Italia avanti a metà gara. 

La contesa si spezza nel terzo tempo, perché il Setterosa va a segno tre volte in parità numerica, mentre Gorlero mantiene inviolata la porta italiana. Bianconi, Tabani e Queirolo, l'Italia vola e può, nel finale, controllare il rientro russo. Garbunova prova un ultimo ritorno, ma Bianconi spegne la luce. L'uno-due di Karimova vale per il tabellino. 9-7, Setterosa da finale.