Windsor 2016, le batterie della terza giornata. Il programma

Scozzoli nei misti, Dotto e Di Pietro nella velocità. Queste le frecce all'arco italiano nella mattinata di Windsor.

Windsor 2016, le batterie della terza giornata. Il programma
Windsor 2016, le batterie della terza giornata. Il programma

Terza giornata di gare a Windsor, otto le gare in programma nella mattinata canadese. I 100 misti - al maschile - aprono la giornata e portano alla ribalta il russo Morozov, al via nell'ultima batteria, pronta ad accogliere anche il nostro Scozzoli, in corsia 3 (nella notte, bronzo di classe e cuore a rana per Fabio). A seguire, 50 farfalla al femminile, seconda carta italiana. Silvia Di Pietro - pimpante a stile - cerca una conferma. L'azzurra è nella sesta batteria, in compagnia di illustri avversarie, Seebohm e Kromowidjojo. Nella batteria di chiusura, la danese Ottesen. 

Nei 50 dorso uomini, reclamano le luci della ribalta Larkin - ottava batteria - e Stravius. Nei 100 misti donne, invece, tocca alla lady di ferro, Katinka Hosszu. Primo impegno di giornata per la magiara. Il livello si alza nella settima batteria, con due nuotatrici da "sotto il minuto", Seebohm e Laukkanen. Poco dopo, Atkinson e Nielsen. Queste le principali minacce per l'ungherese. 

Ben 14 le batterie nei 50 stile uomini, con Luca Dotto nella terz'ultima. Luca è in settima corsia e osserva a distanza l'olandese Puts. Nella 15esima, il possente Govorov - con Mignon - a completare il quadro Morozov e l'americano Chadwick. La Hosszu - dopo i misti - si diletta anche a dorso, è infatti una delle protagoniste dei 200. Cinque batterie, due atlete in grado di ergersi sulle altre. Sfida annunciata tra Katinka e la Zevina. 

Nei 200 rana, favoritissimo il teutonico Koch. La coppia britannica - Murdoch-Willis - si trova nella quinta batteria, nella sesta i brasiliani Simon e Franca Silva. Al tramonto, la 4x50 mista mista, con l'Italia nella quarta e ultima batteria, in corsia 3. 

Il programma completo