Riccione Assoluti Primaverili, 5° giornata - Le batterie: Detti il migliore sui 200

Il bronzo olimpico di 400 e 1500 conquista agevolmente la finale. Incertezza nei 200 misti donne e nei 200 rana uomini.

Gabriele Detti inizia la sua ultima fatica agli Assoluti primaverili con giusto piglio. Dopo l'ottima frazione in staffetta, Detti replica nella gara individuale e approda alla finale dei 200 con il miglior tempo, 1'48"11. A rincorrere il vincitore di 400 e 800, diversi nuotatori. Proietti Colonna, classe '98, accende la terza batteria - 1'49"30 - anticipando Dotto e Di Fabio, Megli - 1'49"02 - supera poco dopo Magnini. Lotta serrata, quindi, per la seconda piazza. 

I 200 misti al femminile sono, come da previsione, territorio incerto. Ai nastri di partenza, è sfida a due tra Cusinato e Franceschi. Entrambe classe '99 rappresentano il futuro italiano. Più veloce, almeno in batteria, la Cusinato, 2'15"26. 2'16"73 per la Franceschi, meglio di lei la Toni, prima nella terza batteria. 

Infine, 200 rana al maschile. Bizzarri - 2'13"96 - brucia Martinenghi. Spartito ovvio, Martinenghi sfrutta la superiore velocità di base e per 100 metri è il riferimento della prova, poi perde qualcosa nella seconda parte, il suo incedere diventa meno importante, calano fluidità e freschezza. 2'14"10, è comunque finale con il quarto crono. Al comando, dopo la mattina, Pizzini. 2'13"77, si aggiudica la sua batteria, non senza soffrire. Sono infatti in due sulla stessa linea, con Loschi a 8 centesimi da Pizzini. 

Il programma del pomeriggio 

16:30   DONNE    100 m Rana - Finale  
16:38   UOMINI    200 m Farfalla - Finale  
16:48   DONNE    50 m Stile Libero - Finale  
17:05   UOMINI    50 m Dorso - Finale  
17:12   DONNE    1500 m Stile Libero - Serie  
17:39   UOMINI    200 m Rana - Finale  
17:49   DONNE    200 m Misti - Finale  
18:09   UOMINI    200 m Stile Libero - Finale