Budapest 2017 - Italtuffi, parte il dopo Cagnotto

La prima Italia mondiale senza Tania Cagnotto. Medaglie lontane, obiettivo finale.

Kiev conferma la solidità del movimento azzurro. L'Italia esce rinfrancata dall'Europeo, trae forza dalla rassegna continentale. Un prezioso tagliando con vista iridata, Budapest chiama a raccolta il meglio a livello mondiale. 23-30 luglio, una settimana di gare e tuffi, la prima volta, a questo livello, senza Tania Cagnotto, volto angelico, determinazione feroce, talento senza eguali. A Rio, l'ultimo colpo di pennello, la medaglia individuale, il bronzo da 3 davanti alla Abel. Ripartire, senza Tania - e senza Francesca Dallapé, compagna di sincro dai 3 metri - non è certo facile, specie in un contesto in cui la Cina funge da tritatutto

Senza eccessive pressioni, la nostra nazionale punta a ben figurare, sfruttando le qualità dal trampolino di Elena Bertocchi, identificata dagli addetti ai lavori come la "nuova-Cagnotto". Etichetta pesante, ma la classe è purissima. Oro da 1 metro a Kiev, trova un muro all'apparenza insormontabile. Può piazzarsi, specie dal trampolino più basso. Chiara Pellacani è invece la "mascotte", 14 anni e un futuro radioso. Tocci ha potenziale, ma non deve cadere in errore, Verzotto e Batki ricoprono un ruolo fondamentale nel sincro misto, territorio aperto in cui l'Italia può cullare propositi iridati.  

SQUADRA NAZIONALE

Noemi Batki (Esercito / Triestina Nuoto) piattaforma, sincro piattaforma, mixed sincro piattaforma, team event 3m-10m
Elena Bertocchi (Esercito / CC Milano) trampolino 1m, trampolino 3m, mixed sincro trampolino 3m
Chiara Pellacani (MR Sport Fratelli Marconi) trampolino 1m, sincro piattaforma 
Gabriele Auber (Marina Militare / Trieste Tuffi Edera) sincro trampolino 3m
Vladimir Barbu (Carabinieri / Bolzano Nuoto) piattaforma, sincro piattaforma
Adriano Ruslan Cristofori (Esercito / Carlo Dibiasi) trampolino 3m
Lorenzo Marsaglia (Marina Militare / CC Aniene) sincro trampolino 3m
Mattia Placidi (Fiamme Rosse / Carlo Dibiasi) piattaforma, sincro piattaforma
Tommaso Rinaldi (Marina Militare / MR Sport Fratelli Marconi) trampolino 1m
Giovanni Tocci (Esercito / Cosenza Nuoto) trampolino 1m, trampolino 3m, team event 3m-10m
Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma / Bolzano Nuoto) mixed sincro trampolino 3m, mixed sincro piattaforma
Alessandro De Rose (Trieste Tuffi Edera) 27m