Budapest 2017, Martinenghi quinto nelle batterie dei 100 rana. Fuori Scozzoli

Il giovane azzurro si conferma competitivo nei 100 rana, gara in cui Peaty sembra irraggiungibile. Eliminato Fabio Scozzoli.

Budapest 2017, Martinenghi quinto nelle batterie dei 100 rana. Fuori Scozzoli
Budapest 2017, rana

E' un ottimo Nicolò Martinenghi, quello che fa il suo esordio ai Mondiali di Budapest 2017. Il giovane azzurro chiude le batterie dei 100 rana maschili con il crono di 59.33, sfruttando un'ottima prima vasca, e precedendo nella sua eliminatoria il giapponese Koseki, in 59.76. Nella seconda batteria è però l'olimpionico Adam Peaty a dettare la legge del più forte.

Il britannico vola in 58.21, rifilando quasi un secondo all'americano Cody Miller (59.14) e al brasiliano Joao Gomes (59.24). Bene anche lo statunitense Kevin Cordes, in 59.15, mentre l'altro britannico Ross Murdoch chiude in 59.51. 1:00.08 il tempo di Fabio Scozzoli, fuori dalle semifinali. I risultati delle batterie dei 100 rana maschili: 

1. PEATY Adam [Great Britain]  GBR 58.21 
2. MILLER Cody [United States of America]  USA 59.14 
3. CORDES Kevin [United States of America]  USA 59.15
4. GOMES JUNIOR Joao [Brazil]  BRA 59.24
5. MARTINENGHI Nicolo [Italy]  ITA 59.33 
6. PRIGODA Kirill [Russian Federation]  RUS 59.36 
7. MURDOCH Ross [Great Britain]  GBR 59.51
8. ZANKO Vsevolod [Russian Federation]  RUS 59.56
9. YAN Zibei [People's Republic of China]  CHN 59.61 
10. LIMA Felipe [Brazil]  BRA 59.62 
11. KOSEKI Yasuhiro [Japan]  JPN 59.76
12. TITENIS Giedrius [Lithuania]  LTU 59.79
13. SHYMANOVICH Ilya [Belarus]  BLR 59.84
14. FUNK Richard [Canada]  CAN 59.89 
15. SIDLAUSKAS Andrius [Lithuania]  LTU 59.91 
16. KAMMINGA Arno [Netherlands]  NED 59.95