Budapest 2017 - Nuoto, semifinali 100 dorso F: Masse nettamente al comando

La canadese stacca in modo perentorio la Seebohm. Oro alle porte, attacco possibile al mondiale.

Non c'è Katinka Hosszu, questa la notizia del pomeriggio. Rinuncia alle semifinali dei 100 dorso - vittoria difficile - per concentrare le sue energie nei 200 misti. Il borsino delle favorite conta così solo due unità. Seebohm e Masse si spartiscono le due semifinali, con l'australiana - nella prima - che nuota un crono simile a quello del mattino. 58"85 per lei. Di altro tenore la prova della canadese Masse. Toglie oltre 4 decimi al suo riferimento e sfiora il mondiale della Spofforth. 58"18, squillo d'oro. 

L'americana Baker - 59"03 - inizia ad assimilare la rassegna iridata, può creare grattacapi alla Seebohm. Così come la Smoliga, 4 centesimi dietro alla connazionale. La Fesikova - prima delle due russe - è l'ultima ad avere credenziali da podio, perché dalla ceca Baumrtova i tempi  iniziano ad essere piuttosto alti. 59"65, anticipa Ustinova e Dawson. 

Le finaliste

1 1 MASSE Kylie Jacqueline [Canada]  CAN 58.18 0.57 
2 1 SEEBOHM Emily [Australia]  AUS 58.85 00.67 0.72 
3 2 BAKER Kathleen [United States of America]  USA 59.03 00.85 0.67 
4 2 SMOLIGA Olivia [United States of America]  USA 59.07 00.89 0.66 
5 3 FESIKOVA Anastasiia [Russian Federation]  RUS 59.26 01.08 0.71 
6 4 BAUMRTOVA Simona [Czech Republic]  CZE 59.65 01.47 0.64 
7 5 USTINOVA Daria K [Russian Federation]  RUS 59.74 01.56 0.60 
8 3 DAWSON Kathleen [Great Britain]  GBR 59.82 01.64 0.55