Budapest 2017, Kalisz batte Hagino nella finale dei 200 misti

L’americano rimonta nei secondi cento metri, grazie a una grande frazione a rana, poi si difende a stile libero dal finale del giapponese. Bronzo al cinese Wang.

Budapest 2017, Kalisz batte Hagino nella finale dei 200 misti
Source: Clive Rose/Getty Images Europe

Lo statunitense Chase Kalisz sovverte i pronostici della vigilia, e si laurea campione del mondo nei 200 misti, nella rassegna iridata di Budapest 2017. Vittoria in rimonta quella di Kalisz, che soffre nelle prime due frazioni a farfalla e dorso contro il giapponese Kosuke Hagino, alla fine argento, ma recupera alla grande nella terza vasca, operando il sorpasso con una splendida rana di scivolamento. Gli ultimi cinquanta metri sono un testa a testa tra Kalisz e Hagino: a stile libero la spunta l’americano, resistendo alla rimonta furiosa del giapponese. Gran bella finale, con il crono di 1:55.56 a premiare lo statunitense, e quello di 1:56.01 a beffare il nipponico.

Sul podio, medaglia di bronzo a sorpresa ottenuta dal cinese Shun Wang, in 1:56.28, per un’altra rimonta, stavolta alle spese del britannico Max Litchfield, in 1:156.84. Quinto l’altro giapponese Daiya Seto, in 1:56.97, mentre risultano più staccati tutti gli altri, dallo svizzero Jeremy Deplanches in poi.

3 WANG Shun [People's Republic of China]  CHN 1:56.28 0.65 
5 SETO Daiya [Japan]  JPN 1:56.97 00.69 0.61 
4 LITCHFIELD Max [Great Britain]  GBR 1:56.86 00.58 0.62 
1 KALISZ Chase [United States of America]  USA 1:55.56 00.72 0.72 
2 HAGINO Kosuke [Japan]  JPN 1:56.01 00.27 0.63 
8 DESPLANCHES Jeremy [Switzerland]  SUI 1:57.50 01.22 0.65 
7 HEINTZ Philip Marvin [Germany]  GER 1:57.43 01.15 0.72 
6 QIN Haiyang [People's Republic of China]  CHN 1:57.06 00.78 0.72 WJ