Nuoto - Gli azzurri per l'Europeo di Copenaghen

Pellegrini alla guida di un contingente di 36 unità, tante speranze per la nazionale italiana.

Nuoto - Gli azzurri per l'Europeo di Copenaghen
Nuoto - Gli azzurri per l'Europeo di Copenaghen

L'Europeo in corta di Copenaghen è ormai alle porte. La rassegna è in programma dal 13 al 17 dicembre e raccoglie il meglio del vecchio continente. L'Italia si presenta con un contingente di 36 unità, carica di speranze e buone sensazioni, specie dopo gli Assoluti Invernali del week-end. Manca Gabriele Detti - fermo per un'infiammazione alla spalla ed atteso nel 2018 - torna Gregorio Paltrinieri, reduce dall'esperienza australiana. La prima Nazionale senza Filippo Magnini. Ritiro a Riccione per uno dei più grandi della storia per quel che concerne lo stile libero. A trainare il gruppo, non una novità, Federica Pellegrini. Lungo il cammino che conduce all'Olimpiade di Tokyo, fermata d'eccellenza, valuta la sua crescita nella velocità pura oltre i confini italiani. Nei 100, cerca conferme e risposte. 

Un frullato di campioni affermati e giovani di prospettiva, un mix potenzialmente esplosivo. Nella rana, Scozzoli - spumeggiante in questo avvio - traina un Martinenghi non ancora su alte frequenze, a dorso, Simone Sabbioni accarezza nuovamente sogni proibiti. Stagione tribolata la scorsa, come per Marco Orsi. Bracciata poderosa, pensieri di rivalsa. Luca Dotto, al maschile, è il punto di riferimento per lo stile libero, ma prepotente emerge l'urlo del futuro. Miressi - dopo il mondiale - cerca la definitiva consacrazione. Simona Quadarella insegue nuovi limiti, Alessia Polieri sorride felice, libera da problemi di sorta. Codia, Bianchi, Di Liddo, Carraro, Rivolta, ed ancora Quaglieri e T.Ceccon, c'è spazio per tutti. Vetrina nobile, opportunità ghiotta. 

Seguono gli atleti italiani convocati (36 / 21 uomini e 15 donne) 
Domenico Acerenza (CC Napoli)
Niccolò Bonacchi (Esercito / Nuotatori Pistoiesi) 
Thomas Ceccon (Leosport Villafranca)
Piero Codia (Esercito / CC Aniene)
Luca Dotto (Carabinieri / Larus Nuoto)
Simone Geni (Uisp Bologna)
Fabio Lombini (De Akker Team)
Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro / NC Brebbia)
Filippo Megli (Florentia Nuoto Club)
Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino)
Lorenzo Mora (Fiamme Rosse)
Marco Orsi (Fiamme Oro / Uisp Bologna)
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopenuoto)
Luca Pizzini (Carabinieri / Bentegodi)
Metteo Rivolta (Fiamme Oro)
Simone Sabbioni (Esercito / Swim Pro SS9)
Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto)
Luca Spinazzola (Unicusano Aurelia Nuoto)
Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno)
Andrea Vergani (Can. Vittorino da Feltre)
Lorenzo Zazzeri (Esercito / Florentia Nuoto Club)
Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / Azzurra 91)
Martina Carraro (Fiamme Azzurre / Azzurra 91)
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Insubrika)
Ilaria Cusinato (Fiamme Oro / Team Veneto)
Elena Di Liddo (CC Aniene)
Erika Ferraioli (Esercito / CC Aniene)
Margherita Panziera (Fiamme Oro / CC Aniene)
Federica Pellegrini (CC Aniene)
Aglaia Pezzato (Esercito / Team Veneto)
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / CC Napoli)
Alessia Polieri (Fiamme Gialle / Imolanuoto)
Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene)
Tania Quaglieri (Sea Sub Modena)
Lucrezia Raco (CC Aniene)
Silvia Scalia (CC Aniene)