A1F: Novara-Modena, le pagelle.

Tra le file novaresi spicca la prestazione di Rosso. Rondon mantiene a galla la nave modenese.

A1F: Novara-Modena, le pagelle.
Giulio Fasiello
Igor Gorgonzola Novara
3 1
L.J Modena

La gara 1 dei playoff tra l'Igor Gorgonzola Novara e L.J Volley Modena vede imporsi le zanzare per 3a1. Una partita disceta disputata da entrambe le parti, Novara superiore dall'ingresso in campo del duo Mollers-Tokarska.

le pagelle di Novara:

Mi Na Kim voto 5,5; la regista coreana non brilla come nelle ultime uscite, anzi, sembra la brutta copia della Kim vista nel corso della regular season. La palleggiatrice è parsa stanca, così Pedullà la sostituisce a metà secondo set e Novara inizia a macinare punti e bel gioco. RIMANDATA

Kelly Murphy voto 8,5: la statunitense vola e fa viaggiare il mancino come non mai. Piovono bombe a mano nel campo Modenese e i 19 punti la portano a essere proclamata MVP Malizia della gara. Ci prende il vizio, e ai novaresi va bene così. Ciliegina sulla torta il murone individuale sulla Piccinini nel quarto set. Anche queste son soddisfazioni SCHIACCIASASSI.

Valeria Rosso voto 10+: ogni partita è uno schiaffo morale ai criticoni, realizza 24 punti, ma è in ricezione che fa la differenza: le modenesi battono su di lei, ma non si fa trovare impreparata con un 45% di perfezione nel fondamentale. La sua prestazione è impreziosita da 4 muri e 1 ace. Con la prestazione di oggi si issa al secondo posto tra le realizzatrici con 342 punti tra playoff e regular season, con una media allucinante di 4,56 punti/set. ROSSO VOLANTE PERICOLO COSTANTE.

Lena Mollers voto 7: ha la sua occasione e non si fa pregare, velocizza e inventa per le sue bocche di fuoco, mandando le centrali avversarie a spasso per la rete. ISPIRATA

Gilda Lombardo voto 6: Luciano chiama e Gilda risponde. Fa il solito compitino, con un interessante 87% di positività in ricezione. Le gambe sono un po' pesanti ma non spreca nulla. COSTANTE

Sara Paris voto 8: elmetto in testa e pronti a combattere! Questa è la Paris che ci regala la prima di playoff. Una guerriera e forse non la si era mai vista così. Solito 52% di perfezione in ricezione e tanta tanta sostanza in difesa. Arriva cotta sotto la doccia ma ci regala tante difese decisive e spettacolari. GUERRIERA

Maja Tokarska voto 7: serviva potenza e fisicità e la centralona ne ha da vendere. Pedullà la schiera a gara in corso e Maja risponde presente. 6 i punti finali ma tanta tanta corsa e ottima intesa con la Mollers. ROCCIOSA

le pagelle di Modena:

Giulia Rondon voto 7: Corre corre corre corre.....ma quanto corre?!? la media in ricezione è imbarazzante così la Rondon è costretta a sacrificarsi più del previsto. Finchè Novara non ha inciso al servizio ha distribuito bene e servito con regolarità centrali e Piccinini. Appena si è spenta la luce dietro, ha potuto fare ben poco. STOICA

Francesca Piccinini voto 6,5: la Picci lavora di esperienza e per un set e mezzo non c'era verso di fermarla. Appena ha dovuto sacrificare l'attacco per la ricezione ha subito la fisicità delle novaresi. SPENTA

Samanta Fabris voto 4,5: La peggior partita del campionato per l'opposta che non riesce a prendere le misure sia del campo (6 errori) che dell'attacco avversario (0 muri). La difesa novarese ci mette il resto. Solo 11 i punti per lei. BOCCIATA

Elena Perinelli voto 6 (di incoraggiamento): La classe 95 sta vivendo il suo sogno, Chiappafreddo la schiera come schiacciatrice per dare solidità in ricezione e regge per il solito set e mezzo. In attacco brilla per qualche perla ma nulla più. Manca di fisicità e cerca di compensare con l'aggressività e l'impegno. Nessun timore reverenziale, anzi dimostra di avere un bel carattere. INCORAGGIANTE

Emilia Petrachi voto 6,5 : forse è troppo giovane per ricoprire il ruolo di vice Cardullo, manca l'esperienza alla classe 96 che però sta migliorando sensibilmente. Si difende bene con un 70% di ricezione positiva e 30% perfetta. In difesa alterna ottime cose a erroracci. Certo è che sentiremo parlare di lei in futuro e con una maestra come la Cardullo può solo crescere. PROMESSA.

Hristina Ruseva voto 7: la centralona porta a casa 11 punti con un ottimo 83% in attacco. Dimostra di avere buon affiatamento con la Rondon che non risparmia primi tempi e fast. Qualche invasione di troppo (6) ma è una delle poche che tiene botta all'armata novarese. CECCHINA

Tutti i riflettori sono puntati ora sul Palapanini: riuscirà la Liu Jo Modena a riportare la parità nella serie o la Igor Gorgonzola Novara raggiungerà la semifinale? Sarà il campo a parlare, di sicuro questa è la sfida più interessante dei playoff.