Da oggi fino al 12 giugno l' Italvolley rosa sarà in ritiro a Cavalese

Il collegiale avrà il duplice scopo di preparare le giocatrici al World Grand Prix ed agli European Games di Baku.

Da oggi fino al 12 giugno l' Italvolley rosa sarà in ritiro a Cavalese
Da oggi fino al 12 giugno l' Italvolley rosa sarà in ritiro a Cavalese

Scatta oggi per concludersi il 12 giugno il ritiro a Cavalese (TN) della nazionale italiana di volley femminile, guidata da Marco Bonitta. Il collegiale avrà il duplice scopo di preparare un gruppo di giocatrici al World Grand Prix, l'altro agli European Games in programma a Baku dal 12 al 28 giugno.

Chi ha disputato il Montreux Volley Masters rifiaterà un po' di più e si aggregherà nei prossimi giorni. Nelle convocazioni Bonitta ha considerato: le senatrici che tanto bene hanno fatto nello scorso Mondiale, l'andamento delle finali scudetto del campionato appena concluso e le giovani talentuose del Club Italia, che danno un senso alla scelta di far disputare a questa squadra il torneo di serie A1. L'obiettivo dichiarato dallo stesso Bonitta è quello di vincere il World Grand Prix, che si concluderà con la Final Six di Omaha negli Usa. L'Italia finora non ci è mai riuscita e come migliori risultati può vantare 2 secondi e 4 terzi posti. L'inserimento nello staff tecnico della nazionale di Francesco "Pupo" Dall'Olio è stato fatto per migliorare il fondamentale del palleggio, non solo delle registe ma pure dei liberi.

Da oggi al 12 giugno saranno a Cavalese: Diouf, Mambelli (fino al 10 giugno), Caracuta (fino al 10 giugno), Pascucci (fino al 10 giugno), Gennari, Tirozzi, Sansonna, Guiggi, Signorile, Chirichella, De Gennaro, L.Bosetti, C.Bosetti, Arrighetti, Orro (dal 3 giugno), Sorokaite (dal 3 giugno), Calloni (dal 3 giugno), Folie (dal 3 giugno), Malinov (dal 5 giugno), Egonu (dal 4 giugno). Si fermeranno in Trentino dal 3 al 10 giugno invece:  Camera, Pisani, Melandri, Loda, Sylla, Parrocchiale, Guerra, Perinelli.