Volley, A1 femminile - La Savino del Bene Scandicci punta in alto

La società toscana ha stupito puntando in alto. La squadra allestita è da primi posti in classifica e lotterà per guadagnarsi un posto da protagonista nella prossima stagione. Havlickova e Adenizia sono solo due dei nomi di lusso portati a Scandicci.

Volley, A1 femminile - La Savino del Bene Scandicci punta in alto
La Savino del Bene Scandicci 2016/2017

Se il mercato 2015 della Savino del Bene Scandicci aveva impressionato per nomi di rilievo e completezza di organico in tutti i reparti, nell’estate 2016 la società toscana ha voluto davvero stupire. Inutile nascondersi dietro a un dito: Scandicci punta in alto in tutte le competizioni in cui sarà impegnata. La dirigenza è andata infatti a ripescare nomi storici che hanno fatto la storia di alcune società italiane ed è riuscita a portare in Italia anche Adenizia, centrale brasiliana di raro valore. Coppa Italia e Scudetto non sono di certo blindati, visto che anche altre società hanno lavorato bene. Una cosa è però certa: la Savino del Bene Scandicci sarà tra le protagoniste della prossima stagione.

IL SESTETTO - Le uniche due conferme, oltre all'allenatore Chiappafreddo, sono nei due ruoli più importati della pallavolo moderna: la palleggiatrice Rondon e il libero Merlo continueranno infatti a difendere i colori di Scandicci anche in questa stagione. Il resto è novità: l’opposta, tanto cara a Busto Arsizio, è la ceca Havlickova che torna in Italia dopo alcune stagioni all’estero di cui l’ultima al Lokomotiv Baku. In posto quattro schiacceranno l’olandese Meijners, in uscita dall’ormai ex Piacenza, e Cruz, che abbandona così Novara. Al centro l’ex azzurra Arrighetti condividerà il ruolo con la brasiliana Adenizia proveniente dall’Osasco: un’accoppiata di valore mondiale.

IN PANCHINA - Anche la panchina della Savino del Bene è rivoluzionata. Loda in posto 4 e Scacchetti al palleggio sono le uniche conferme; il secondo opposto è Zago, direttamente da Monza con cui ha ottenuto la promozione in A1 nella passata stagione; in banda c’è anche l’espertissima Moreno Pino, mentre la terza centrale è l’italiana Crisanti. La vice-Merlo sarà invece Giampietri.