Il Bisonte Firenze: tanti volti nuovi per riscattarsi

Il Bisonte Azzurra volley Firenze si rinnova dopo la fallimentare stagione appena conclusa. Per il campionato 2016-2017 l'obbiettivo saranno i play off.

Il Bisonte Firenze: tanti volti nuovi per riscattarsi
Il Bisonte Firenze: tanti volti nuovi per riscattarsi

Sono tanti i volti nuovi approdati a Firenze per la stagione 2016-2017, l'obbiettivo è quello di riscattarsi dopo una brutta stagione che non ha visto le ragazze di San Casciano protagoniste.

Il primo cambiamento è a livello di staff tecnico ed allenatore, Il Bisonte infatti saluta Francesca Vannini ed ingaggia coach Marco Bracci. Nella scorsa stagione coach Bracci era alla guida di Santa Croce in B1, ma vanta anche due vittorie all'europeo come assistente di Massimo Barbolini. Tra le nuove arrivate in casa Firenze spiccano diversi nomi. Valeria Rosso, dopo un anno di stop per maternità, torna a calcare i campi di serie A1 e nonostante i suoi 35 anni si prepara ad essere un punto di riferimento da posto quattro. Indre  Sorokaite, sicuramente uno degli opposti azzurri più forti presenti nel campionato italiano, dopo due stagioni giocate a Piacenza, arriva a San Casciano per mantere e migliorare le sue percentuali da fuoriclasse e far sognare i tifosi fiorentini. Laura Melandri, centrale di  186 centimentri, anche lei arriva da Piacenza, con cui ha ben figurato nei play off scudetto e fa parte delle giovani nel giro della nazionale. Melandri potrà sicuramente dare una grande mano in posto tre a Capitan Calloni, alla sua terza stagione in maglia Azzurra Volley. Raffaella Calloni continuerà a mettersi in gioco per carcare di portar più in alto possibile le "bisontine". A chiudere il reparto delle centrali ci sarà Vittoria Repice, l'anno scorso in forza alla Delta Informatica Trentino.

Tra le conferme troviamo inoltre Betrice Parrocchiale, per il quarto anno tra le file del Bisonte, giovane libero di grandi prospettive, attualmente tra le convocate in nazionale per le qualificazioni europee. Marta Bechis, arrrivata a metà della scorsa stagione, dopo aver lasciato l'Imoco Conegliano, porterà tanta stabilità e una buona distribuzione del gioco. L'ultimo nome tra le riconferme è quello di Giulia Pietrelli, giovane schiacciatrice di posto quattro.

Tra i volti nuovi ci saranno poi: la palleggiatrice Francesca Bonciani, che ha già vissuto l'esperienza della massima serie nel 2013 con Frosinone, l'opposto argentino Natalia Brussa, arrivata dalla serie A2 dove ha guidato Olbia alla salvezza e Stephanie Enright, giunta a Firenze dopo qualche giorno di meritato riposo dall'esperienza olimpica con il Porto Rico.

Questa Azzurra Volley San Casciano è una squadra rivoluzionata rispetto alla passata stagione che potrà sicuramente puntare ai play off scudetto e dare battaglia a qualsiasi altra società.