Volley M - In Superlega la Lube guida la classifica, incalzata da Modena e Perugia

Gli umbri si sono imposti a Vibo Valentia solamente al quinto set, faticando più del previsto.

Volley M - In Superlega la Lube guida la classifica, incalzata da Modena e Perugia
Volley M - In Superlega la Lube guida la classifica, incalzata da Modena e Perugia

Lo scorso weekend è andata in scena la quinta giornata della Superlega maschile di pallavolo in serie A1. Assente giustificata così come nella quarta, è stata la Diatec Trentino impegnata nel Mondiale per club. Vediamo come è andata.

La Lube ha espugnato per 3-0 il campo di una Revivre Milano che ha dovuto fare a meno di 3 titolari come: De Togni, Sbertoli e Starovic. In cabina di regia per i marchigiani Christenson ha fatto il suo dovere, servendo con efficacia i suoi attaccanti. Il migliore tra questi è stato Juantorena con 13 punti. La Lube è in testa a quota 15 punti, frutto di 5 successi netti.

La chiave del successo esterno per 3-0 dell'Azimut Modena su Latina va cercata nell'efficacia del servizio degli emiliani. Quest'ultimo ha mandato in tilt la ricezione pontina. Il migliore in campo con 20 punti per la formazione di Roberto Piazza, è stato Earvin Ngapeth. Modena insegue la Lube a quota 14 punti in classifica.

I 2500 spettatori presenti a Vibo Valentia non si sono certo annoiati, vedendo l'incontro tra i padroni di casa della Tonno Callipo e la Sir Safety Perugia. Gli umbri hanno faticato più del previsto, imponendosi solo al tie-break. Perugia se vorrà puntare a vincere qualche trofeo non dovrà più avere cali di rendimento. Quest'ultimi hanno permesso ai calabresi di strappare 1 prezioso punto in classifica. Nel successo umbro hanno influito 13 ace a 3 e 12 muri a 3. Gli umbri si issano al terzo posto in classifica a quota 13 punti.

Nelle altre partite Padova si è imposta 3-0 in casa su Molfetta e altrettanto ha fatto Sora con Monza. La quarta forza del campionato si conferma Verona, vittoriosa per 3-1 a Ravenna.