World Grand Prix 2017 - Una settimana al via

Manca poco più di una settimana alla prima gara del World Grand Prix 2017. La giovane Italia di Mazzanti sarà impegnata un mese in Asia. I gironi sono proibitivi, ma si confida nell'uragano della gioventù.

World Grand Prix 2017 - Una settimana al via
La nuova Italia è pronta a ripartire

Partirà ufficialmente venerdì 7 luglio alle ore 13 italiane il World Grand Prix 2017 delle azzurre. Il tradizionale torneo mondiale riservato alle migliori formazioni del pianeta sarà, come sempre, un periodo di rodaggio lungo un mese in preparazione agli eventi clou dell’estate. Per l’Italia di Mazzanti l’obiettivo stagionale è arrivare in forma agli Europei, ma già fare bella figura in questo secondo impegno estivo non sarebbe male. Davide, infatti, in poco meno di un mese ha centrato il primo risultato qualificandosi ai Mondiali 2018 alla prima occasione utile e con il miglior punteggio raggiungibile nel torneo.

UN MESE ASIATICO - Più che un torneo mondiale, quello delle azzurre sembra essere un tour asiatico. Nella miglior speranza, ovvero quella di raggiungere la Final Six, le azzurre saranno impegnate per quattro settimane in Asia. Le sedi dei tre weekend di qualificazione saranno infatti Kunshan (Cina), Macao (Cina) e Bangkok (Thailandia). L’eventuale fase finale verrà giocata sempre in Cina, ma la sede è ancora da definire.

GIRONI DI FERRO - La speranza delle Final Six è remota. L’Italia è giovane e rinnovata, mentre le avversarie saranno le prime della classe in tutti i weekend di qualificazione. A Kunshan le azzurre troveranno nell’ordine Cina, Stati Uniti e Russia. Dopo il trasferimento a Macao, le avversarie saranno ancora la Cina e gli USA, mentre domenica ci sarà lo scontro con la Turchia. A Bangkok ritroveremo la Turchia nella gara di esordio; successivamente ci saranno Repubblica Dominicana e Thailandia.

LE CONVOCATE - Attualmente le azzurre sono impegnate nell’ultimo collegiale prima della partenza. Alla corte di Mazzanti si stanno allenando sedici giocatrici in attesa che il ct dirami le convocazioni definitive. Le certezze sono Diouf e Ortolani fuori, ma rientreranno in corsa per gli Europei. Al palleggio sono sicure Malinov e Orro, così come gli opposti Egonu e Sorokaite. Da valutare tutti gli altri ruoli. In posto quattro se la giocano Sylla, le due sorelle Bosetti, Guerra, Tirozzi e Loda; al centro capitan Chirichella, Danesi, Folie e Bonifacio; come liberi ci sono la neo sposa De Gennaro e Parrocchiale. La giovane età delle azzurre fa tremare i tifosi italiani, ma dalla gioventù può nascere anche un uragano. Orro e Egonu sono addirittura impegnate negli esami di maturità in questi giorni. La sensazione è quella che, comunque vada, non sarà tempo perso.

CALENDARIO AZZURRO - Di seguito riportiamo il calendario azzurro completo con orari italiani. Le partite verranno trasmesse in diretta su RaiSport. KUNSHAN: 7/07 ore 13.00 Cina-Italia; 8/07 ore 9.00 Italia-USA; 9/07 ore 9.00 Italia-Russia. MACAO: 14/08 ore 14.00 Cina-Italia; 15/07 ore 8.30 Italia-USA; 16/07 ore 7.00 Italia-Turchia. BANGKOK: 21/07 ore 10.00 Italia-Turchia; 22/07 ore 10.00 Italia-Rep. Dominicana; 23/07 ore 13.00 Italia-Thailandia.