Falun 2015, 30 km tecnica classica femminile: Johaug stronca Bjoergen e Kalla

Impressionante prova di forza della norvegese nella prova più lunga di questi mondiali. Sul podio Bjoergen e Kalla, Italia lontana.

Falun 2015, 30 km tecnica classica femminile: Johaug stronca Bjoergen e Kalla
Falun 2015, 30 km tecnica classica femminile: Johaug stronca Bjoergen e Kalla

La gara di Therese Johaug, la più dura al femminile. 30 km, col passo alternato, a chiudere la rassegna di Falun, in attesa della 50, maschile, di domani. Il terzo oro per la bionda norvegese, dopo Skiathlon e staffetta, un sigillo che oscura parzialmente la divina Bjoergen, oggi d'argento e Charlotte Kalla, l'iridata della 15 a tecnica libera. Si candida a donna dei mondiali Therese, ormai grande, oltre l'ombra di illustri connazionali. Fioccano le medaglie nel palmares dello scricciolo norvegese, all'assalto da subito, secondo consuetudine. Johaug non può tergiversare, deve stroncare rivali pericolose nel finale sul passo, nei tratti che tolgono fiato e portano acido lattico. 

Quando spazza la neve, volando via in salita, Bjoergen si stacca e gestisce l'argento, controllando da dietro il gruppetto di quattro che lotta per l'ultimo posto sul podio. Manca oltre metà gara, ma la lotta per l'oro è già in archivio. Charlotte Kalla soffre, distanza difficile da digerire in classico, ma resiste e torna sotto, Niskanen non riesce a rispondere al finale della svedese e le bandiere di casa sventolano a festa. 

Virginia De Martin Topranin è 23°, la giovane Baudin 34°, l'Italia è tutta qui.