Ruhpolding: perfetta Soukalova, Hildebrand e Dahlmeier sul podio

Gabriela Soukalova vince la mass start di Ruhpolding con una gara perfetta al tiro. Dorothea Wierer e Karin Oberhofer chiudono all'ottavo e al decimo posto.

Ruhpolding: perfetta Soukalova, Hildebrand e Dahlmeier sul podio
Ruhpolding: perfetta Soukalova, Hildebrand e Dahlmeier sul podio

Una Gabriela Soukalova perfetta la tiro si impone nella mass start di Ruhpolding, vincendo la gara numero dieci in Coppa del Mondo ed infilando il podio numero 21. 
La campionessa ceca dimostra per l'ennesima volta in stagione di avere acquisito una sicurezza al poligono impressionante. 
Allo stato attuale sta sparando con uno spettacolare 93%, una precisione che le consente di rimanere sempre competitiva, nonostante il passo sugli sci non sia paragonabile a quello di Makarainen, Dorin e Dahlmeier. 

E in una gara dove tutte le rivali commettono errori a ripetizione, non poteva che vincere lei, realizzando l'ennesimo shoot-out della stagione. 
Il punto decisivo della gara è il terzo giro, quando Marie Dorin Habert prende il comando ed inizia a forzare il ritmo, dando la paga alle sue avversarie. 
L'andatura imposta dall'atleta transalpino è però troppo sostenuta persino per lei, soprattutto in un contesto di gara estremamente impegnativo a causa della copiosa nevicata scesa su Ruhpolding. 
La francese sarà, infatti, protagonista di ben cinque errori negli ultimi due poligoni, uscendo di fatto dalla lotta per le posizioni che contano. 

Alle sue spalle infuria la battaglia, ma nessuna riesce a completare l'ultima sessione di tiro con uno zero. 
Sbagliano le tedesche Hildebrand, Dahlmeier e Hammerschmidt, mentre esce pulita Soukalova che può così festeggiare la seconda vittoria stagionale dopo la sprint di Östersund. 
Il podio viene completato da due atlete tedesche: Franziska Hildebrand (0+0+0+1) e Laura Dahlmeier (0+1+0+1), quest'ultima brava a rimontare dopo l'errore commesso al secondo poligono. 
Tra le atlete di vertice spicca l'assenza di Kaisa Makarainen, per via di uno stato influenzale. 
Buona la prova delle azzurre: Dorothea Wierer soffre un po' sugli sci e chiude all'ottavo posto con due errori al tiro; decima, invece, Karin Oberhofer con un solo bersaglio mancato. Non è partita, invece, Federica Sanfilippo per un malanno di stagione che l'ha colpita nei minuti precedenti alla gara.
In classifica generale Soukalova incrementa il proprio vantaggio portandosi a 611 punti, davanti a Dorin con 538 punti e Hildebrand con 520 punti.