Lahti 2017 - La 50km maschile chiude il mondiale

Ultima gara sulle nevi finlandesi per quel che concerne lo sci di fondo. Sundby a caccia del primo oro individuale.

Lahti 2017 - La 50km maschile chiude il mondiale
Source: Richard Heathcote

Il mondiale di Lahti - per quel che concerne lo sci di fondo - chiude i battenti nel pomeriggio. Alle 13.30 è in programma l'ultima gara, 50km in tecnica libera con partenza di massa. Dominio norvegese al femminile - quattro atlete ai primi quattro posti, con Bjoergen all'oro nella 30 - al maschile la prova si presenta aperta a più soluzioni. L'attenzione è ovviamente su Martin Johnsrud Sundby, leader di Coppa qui al palo, almeno a livello individuale. Decisivo per la staffetta norvegese, con una mirabolante terza frazione, Sundby deve ancora trovare l'acuto personale, battuto da Ustiugov e Niskanen. 

Ustiugov è presente anche quest'oggi e la partenza di massa può favorire il colosso russo, ovviamente superiore alla concorrenza in un'eventuale volata. La Finlandia punta invece su Heikkinen. La Norvegia non è solo Sundby. Holund, Roethe e Gloeersen, tre frecce e un'incognita. Il campione di Falun, Northug, si ripresenta dopo la fugace apparizione nella Sprint. Non è al top della condizione, ma è un fuoriclasse, guai a sottovalutare la sua figura in una competizione iridata. 

Spartito prevedibile, lunga attesa, con un deciso cambio di passo nell'ultima porzione di gara. Fondamentale, per alcuni, dettare l'andatura, cambiare il ritmo di corsa, anticipare l'epilogo. Hellner, Cologna, Harvey, Mainificat e Gallard, profili interessanti per un'eventuale sortita, per ravvivare una gara all'apparenza scontata. 

L'Italia propone due fondisti, Rigoni e Pellegrin. Non ci sono particolari attese, i due puntano a ben figurare, senza obiettivi di classifica. Diretta su Eurosport, cronaca a seguire su VAVEL Italia. 

I primi 30 pettorali 

1 1 SUNDBY Martin Johnsrud Fischer 
2 2 HEIKKINEN Matti Salomon 
3 3 HARVEY Alex Salomon 
4 4 USTIUGOV Sergey Fischer 
5 5 HELLNER Marcus Fischer 
6 6 COLOGNA Dario Fischer 
7 7 HOLUND Hans Christer
8 8 MANIFICAT Maurice Salomon 
9 9 ROETHE Sjur Fischer 
10 10 MUSGRAVE Andrew Salomon 
11 11 SEDOV Petr Fischer 
12 12 GAILLARD Jean Marc Salomon 
13 13 BURMAN Jens Fischer 
14 14 GLOEERSEN Anders Fischer 
15 15 LIVERS Toni Rossignol 
16 16 NOTZ Florian Fischer 
17 17 YOSHIDA Keishin Fischer 
18 18 NORTHUG Petter Jr. Fischer 
19 19 DUVILLARD Robin Rossignol 
20 20 PARISSE Clement Salomon 
21 21 CHERVOTKIN Alexey Fischer 
22 22 LEHTONEN Lari
23 23 OLSSON Johan Fischer 
24 24 BOEGL Lucas
25 25 KERSHAW Devon Fischer 
26 26 MELNICHENKO Andrey
27 27 TRITSCHER Bernhard Fischer 
28 28 JOHANSSON Martin Rossignol 
29 29 JAKS Martin Rossignol 
30 30 HYVARINEN Perttu Fischer

L'ordine di partenza completo