Tina Maze si ferma e si prende un anno sabbatico

Con un comunicato tramite il proprio account Facebook la fuoriclasse slovena ha annunciato di volersi prendere un anno di pausa dalle gare. Il preludio al ritiro?

Tina Maze si ferma e si prende un anno sabbatico
GEPA pictures / Harald Steiner

Un anno di stop per concedere al suo corpo e alla sua mente, messi a dura prova da sedici stagioni agonistiche, di cui le ultime tre da urlo, il meritato riposo. Tina Maze, fuoriclasse degli sci, motiva così la sua scelta di prendersi un anno di stacco completo dalle competizioni sciistiche e dedicarsi ad altri progetti: la laurea da portare a termine, l'impegno nel marketing e nella comunicazione legato ai tanti partner che han permesso a Tina di arrivare dove è arrivata e di diventare una vera e propria leggenda dello sci alpino al femminile.

Lo slalom gigante di Meribel, quello che ha sancito la vittoria di Anna Fenninger in una delle più belle ed emozionanti edizioni della Coppa del Mondo al femminile, è stata quindi al momento l'ultima esibizione della fascinosa trentaduenne slovena. Atleta polivalente, nella sua lunga carriera non si è fatta mancare nulla, e il suo palmarès parla chiaro: 81 podi in Coppa del Mondo conditi da 26 vittorie (arrivate in tutte le discipline), una Coppa del Mondo generale nel 2013 vinta abbattendo il record di punti, maschi compresi, 4 medaglie olimpiche con 2 ori (discesa e gigante, Sochi 2014) e 2 argenti (Vancouver 2010, gigante e superG), e 9 iridate, con 4 ori (gigante, discesa, combinata, superG) e 5 argenti.

Ancora la Maze non ha preso decisioni definitive sul suo futuro, ma chissà che questa pausa non sia il preludio al ritiro definitivo. Rientrare a 33 anni, dopo un anno di stop e con le giovani rampanti - Anna Fenninger in testa - che sembrano essersi messe definitvamente in bolla, potrebbe essere dura. Anche se quando di mezzo c'è Tina Maze, anche l'impossibile può diventare possibile. 

Di seguito, ecco il messaggio della stessa Maze, apparso sul suo profilo Facebook e inviato ai media: «Gentilissimi amici sportivi e fan. Non ho ancora annunciato i miei piani per il futuro, tuttavia penso sia giusto scrivere questo messaggio. Perché non ha ufficialmente annunciato miei piani per il futuro, tuttavia, pensato che sarebbe il momento giusto per scriverti questo messaggio. Dopo 16 lunghi e stagioni di successo, in cui ho praticato tutte le discipline, sento che il mio corpo e la mia mente hanno bisogno di un periodo di riposo più lungo del solito. Così mi prendo una pausa di un anno prima di prendere qualsiasi ulteriore decisione. Userò questa opportunità per portare a termine la mia laurea e dedicare parte del mio tempo ad attività di marketing e comunicazione per i mio partner Stöckli, Milka, Fila, orologi Alpina, Feel Slovenia, Zlatarna Celje e altri progetti che ho in mente. Voglio ringraziarvi sinceramente per il vostro sostegno in tutti questi anni e spero che capiate e rispettiate la mia decisione. Vi farò sapere sugli sviluppi futuri e vi auguro una piacevole estate».