Sci Alpino: a Lake Louise è sempre Vonn, Hirscher Gigante a Beaver

La statunitense domina anche il Super G, mentre l'austriaco si conferma in Gigante e lancia l'attacco a Svindal.

Sci Alpino: a Lake Louise è sempre Vonn, Hirscher Gigante a Beaver
Sci Alpino: a Lake Louise è sempre Vonn, Hirscher Gigante a Beaver

Vittoria n.70, la n.25 in Super G, vittoria dolce, condita dal sorpasso in Coppa sulla giovane Shiffrin. La regina si conferma, a Lake Louise cala un tris senza appello e avvicina ulteriormente il mito Stenmark. Il disavanzo, tra Lindsey e chi insegue, è abissale, oltre 1 secondo e 30 centesimi separano la Vonn e la Tippler. L'Austria è da podio, con la Huetter a completare il quadretto delle migliori. L'Italia si ferma a un passo dal gradino più basso. La Schnarf indovina una gara perfetta, ma per una manciata di centesimi è quarta. Nona Nadia Fanchini, undicesima la Marsaglia. 

La Vonn si prende la prova fin dalle prime battute, all'intermedio è davanti - con margine - nella parte centrale, condita da curvoni da lavorare senza però intaccare la scorrevolezza, crea un solco incolmabile. La sua azione è morbida, fluida, asseconda le scosse del tracciato e sfocia in una progressione continua. Solo nella parte conclusiva, Lindsey presta leggermente il fianco, qui le avversarie riescono quantomeno a mantenere un simile incedere. 

Il primo duello nella velocità premia la Vonn, ma non respinge la Shiffrin. La dominatrice delle prove tecniche parte bene e gestisce con costrutto la parte alta - meno rapida - prima di patire il ripido e esporsi alle "fatiche" del Super G. La Shiffrin "tiene" troppo e il distacco dalla Vonn sorvola il secondo nella parte di mezzo. Al termine, 2"29 e quidicesima piazza. Punti importanti in ottica Coppa. 

Le prime dieci del Super G:

1 21 VONN Lindsey 1:19.79   100
2 3 TIPPLER Tamara 1:21.11 +1.32 80
3 17 HUETTER Cornelia 1:21.14 +1.35 60
4 24 SCHNARF Johanna 1:21.28 +1.49 50
5 4 SEJERSTED Lotte Smiseth 1:21.45 +1.66 45
6 16 REBENSBURG Viktoria 1:21.55 +1.76 40
7 20 GUT Lara 1:21.56 +1.77 36
8 9 SCHMIDHOFER Nicole 1:21.63 +1.84 32
9 18 FANCHINI Nadia 1:21.67 +1.88 29
10 19 WEIRATHER Tina 1:21.88 +2.09 26

A Beaver, invece, il settore maschile si cimenta nel Gigante e ad alzare la voce è l'austriaco Marcel Hirscher. La principale concorrenza deraglia nella manche d'apertura. Fuori Ligety e Fanara, decollo con qualche conseguenza per Pinturault. 

Hirscher - dopo il successo in Super G - può così conquistare il secondo alloro in territorio americano, di fatto rilanciando la sfida a Svindal - ieri non in pista - per la Coppa assoluta. 

Al secondo posto, il francese Muffat Jeandet, terzo il norvegese Kristoffersen. Buona prova di squadra per l'Italia: Eisath è sesto, Tonetti - alla miglior prova in Coppa - ottavo. Il vecchio Blardone batte un colpo - diciannovesimo - mentre nella seconda esce il miglior gigantista azzurro, Nani. Giornata nera, dopo una prima opaca e una seconda d'offesa culminata con l'uscita. 

Il prossimo week-end, a Val d'Isere, due gare tecniche, Hirscher studia il sorpasso, Svindal annuncia il riposo. 

I migliori dieci del gigante:

1 2 HIRSCHER Marcel 1:16.93 1:15.65 2:32.58   100
2 9 MUFFAT-JEANDET Victor 1:17.45 1:16.11 2:33.56 +0.98 80
3 7 KRISTOFFERSEN Henrik 1:17.45 1:16.44 2:33.89 +1.31 60
4 24 MYHRER Andre 1:17.27 1:16.63 2:33.90 +1.32 50
5 6 NEUREUTHER Felix 1:17.64 1:16.43 2:34.07 +1.49 45
6 8 EISATH Florian 1:17.89 1:16.22 2:34.11 +1.53 40
7 10 FAIVRE Mathieu 1:17.72 1:16.47 2:34.19 +1.61 36
8 48 TONETTI Riccardo 1:18.34 1:15.86 2:34.20 +1.62 32
9 13 SCHOERGHOFER Philipp 1:18.10 1:16.13 2:34.23 +1.65 29
10 25 LEITINGER Roland 1:18.90 1:15.35 2:34.25 +1.67 26