Sci Alpino: superlativo Hirscher nel gigante della Val d’Isere

Il cammino verso la Coppa del Mondo non impensierisce Marcel Hirscher, che anche oggi vince nel gigante, corso in Val d’Isere. Secondo il tedesco Felix Neureuther, terzo il francese Muffat-Jeandet.

Sci Alpino: superlativo Hirscher nel gigante della Val d’Isere
Getty Images

In Val d’Isere quest’oggi è stato il momento dello slalom gigante e non poteva che vincere lui, l’austriaco onnipresente sul podio Marcel Hirscher. Bel secondo posto di Felix Neureuther, uno dei pochi a fare una seconda manche pulita. Gradino più basso del podio per Victor Muffat-Jeandet. Per Hirscher è la vittoria numero 5 in Val d’Isere. Primo degli italiani Giovanni Borsotti, sesto, secondo Roberto Nani, ottavo.

Nella prima manche di questo gigante si è imposto, ancora una volta, Hirscher, che è stato l’autore di una prova non eccezionale, ma precisa e senza errori. Al secondo posto il norvegese Henrik Kristoffersen, al terzo il francese Victor Muffat-Jeandet. Chi non è stato all’altezza delle aspettative è Ted Ligety, arrivando al traguardo con quasi 3 secondi di ritardo dall’austriaco. Migliore degli italiani Giovanni Borsotti, settimo. Poi Roberto Nani, nono.

Seconda manche dove c’era un bel sole che illuminava tutta la pista. Tra i primi a scendere l’italiano Luca De Aliprandini, che stava facendo una buona prestazione, ma poi ha osato troppo ed ha fatto un errore che l’ha portato fuori dai giochi. Dopo di lui è stata la volta di Simon Maurberger, che ha ottenuto un risultato soddisfacente, essendo partito col pettorale numero 55 durante la prima manche. Manfred Moelgg autore di una bella prova, con tutti gli intertempi in vantaggio e solo un errorino sul finale, che gli ha fatto chiudere dietro, ma va bene così. Siamo entrati nel vivo della gara con i migliori dieci. Ad aprire le danze Mathieu Faivre, che non è riuscito a balzare in testa. Non ce l’ha fatta nemmeno Roberto Nani, che ha guadagnato centesimi preziosi per tutta la gara e che poi ha sciupato tutto nell’ultimo tratto. Uno Stefan Luitz in continua crescita, che però non riesce a far meglio di Manuel Feller. L’ultimo azzurro in corsa, Giovanni Borsotti, nel corso della manche aveva persino guadagnato qualcosa, ma poi anche lui si è dovuto accontentare del secondo posto. Il primo a sorprendere Feller è stato il tedesco Felix Neureuther, davvero bravissimo. Caduta per Thomas Fanara, fortunatamente senza conseguenze. Le speranze francesi erano quindi tutte riposte in Muffat-Jeandet, che delude e non riesce a conservare il suo vantaggio. Kristoffersen commette lo stesso errore di Fanara, quindi non rimaneva che assistere alla magia che ci sa regalare Marcel Hirscher, che parte con 0.50 secondi di vantaggio e chiude con 1.29 su Neureuther, terzo di Muffat-Jeandet, al primo podio in Coppa del Mondo in gigante.  

CLASSIFICA

1 3 HIRSCHER Marcel AUT 1:05.31 1 1:03.18 1 2:08.49
2 2 NEUREUTHER Felix GER +0.50 6 +0.79 4 2:09.78 +1.29
3 6 MUFFAT-JEANDET Victor FRA +0.18 3 +1.40 14 2:10.07 +1.58
4 37 FELLER Manuel AUT +1.24 12 +0.74 3 2:10.47 +1.98
5 12 SANDELL Marcus FIN +0.41 5 +1.77 23 2:10.67 +2.18
6 18 BORSOTTI Giovanni ITA +0.70 7 +1.55 19 2:10.74 +2.25
7 17 LUITZ Stefan GER +0.75 8 +1.51 18 2:10.75 +2.26
8 56 MISSILLIER Steve FRA +1.33 13 +1.04 8 2:10.86 +2.37
8 8 NANI Roberto ITA +0.93 9 +1.44 17 2:10.86 +2.37
10 13 FAIVRE Mathieu FRA +0.98 10 +1.43 16 2:10.90 +2.41
11 23 MURISIER Justin SUI +1.57 15 +0.90 5 2:10.96 +2.47
12 42 KRANJEC Zan SLO +2.21 30 +0.38 2 2:11.08 +2.59
13 21 ZUBCIC Filip CRO +1.65 17 +0.99 6 2:11.13 +2.64
14 1 DOPFER Fritz GER +0.99 11 +1.93 25 2:11.41 +2.92
15 28 MOELGG Manfred ITA +1.94 24 +1.02 7 2:11.45 +2.96
16 11 HAUGEN Leif Kristian NOR +1.87 20 +1.17 9 2:11.53 +3.04
17 9 EISATH Florian ITA +1.91 22 +1.40 14 2:11.80 +3.31
18 43 PHILP Trevor CAN +2.19 29 +1.18 10 2:11.86 +3.37
19 52 SCHWARZ Marco AUT +1.67 18 +1.73 21 2:11.89 +3.40
20 39 KRYZL Krystof CZE +2.12 27 +1.30 12 2:11.91 +3.42
21 55 MAURBERGER Simon ITA +2.06 25 +1.37 13 2:11.92 +3.43
22 27 TONETTI Riccardo ITA +2.21 30 +1.26 11 2:11.96 +3.47
23 10 SCHOERGHOFER Philipp AUT +1.79 19 +1.76 22 2:12.04 +3.55
24 16 MYHRER Andre SWE +2.17 28 +1.58 20 2:12.24 +3.75
25 26 PLEISCH Manuel SUI +1.93 23 +1.88 24 2:12.30 +3.81
26 25 TORSTI Samu FIN +1.89 21 +1.96 26 2:12.34 +3.85