Sci Alpino - Soelden, gigante femminile 1° manche: dominio di Lara Gut, l'Italia c'è

Prova pazzesca della ticinese nella prima manche. Ma l'Italia risponde presente con Marta Bassino e Federica Brignone, terza e quarta. Seconda piazza per Mikaela Shiffrin

Sci Alpino - Soelden, gigante femminile 1° manche: dominio di Lara Gut, l'Italia c'è
Sci Alpino - Soelden, gigante femminile 1° manche: dominio di Lara Gut, l'Italia c'è

Per capire se ci sarà la pioggia, bisogna attendere la seconda manche. Ma di certo nella prima manche del gigante di Solden non sono mancati i tuoni. La firma è quella di Lara Gut, che mette giù una manche al limite della perfezione e semina la concorrenza, mettendo una più che seria ipoteca sulla vittoria finale di questo vernissage stagionale. Ma, soprattutto, lanciando già segnali ben precisi alla concorrenza.

In primis a Mikaela Shiffrin, che si piazza alle spalle della svizzera staccata di quasi un secondo e mezzo (1"42). Con Anna Veith assente - alcuni media austriaci hanno anche lanciato la "bomba" di una sua presunta gravidanza - e Lindsey Vonn che si rivedrà in velocità in America, Lara Gut rispetta appieno i pronostici della vigilia e comincia a mettere in cascina un po' di fieno e di fiducia per la lunga stagione che prende il via oggi.

Bei segnali dall'Italia, con Marta Bassino e Federica Brignone che si piazzano a ridosso delle migliori. Terza la giovane piemontese (1"84), quarta la vincitrice della passata stagione (1"97). Per entrambe il distacco dalla leader è di quasi due secondi, ma il podio ampiamente a portata. Più indietro le altre azzurre. Chiude la top 5 la svedese Kajsa Kling a 2"13.