Legabasket: Avellino torna al successo, Brindisi non ripete l'exploit dell'andata
Fitipaldo, top scorer con 18 punti - Foto copiryght: Ciamillo & Castoria. La riproduzione del materiale fotografico senza autorizzazione scritta è vietata in qualunque forma.

Legabasket: Avellino torna al successo, Brindisi non ripete l'exploit dell'andata

Una Sidigas Avellino determinata sin dalla palla a due torna al successo dopo un mese di astinenza e vendica la sconfitta dell'andata. Contro Brindisi, si rivede finalmente in campo Lawal. Bruno Fitipaldo top scorer con 18 punti e 4/4 da 3. Brindisi entra in campo con poco ardore, paga percentuali al tiro molto deficitarie e non infastidisce mai gli avversari.

antonellovarallo
Antonello Varallo
AvellinoZerini 5 (1/1 da 3, 2/2 ai liberi), Wells 13 (4/5, 4/4 ai liberi), Fitipaldo 18 (3/5, 4/4), Esposito, Lawal 3 (1/4, 1/4 ai liberi), Leunen 9 83/3, 1/1), Scrubb 6 (0/3, 2/3), Filloy 5 (1/3, 1/2), D'Ercole 1/1, 1/3), Rich 14 (5/12, 1/1, 1/1), Fesenko 9 (4/4, 1/4 ai liberi), Parlato 3 (1/2 da 3)
BrindisiSuggs 11 (4/8, 0/2, 3/4), Tepic 6 (3/7, 0/1), Smith 9 (3/7, 1/2), Mesicek 11 (5/7, 0/5, 1/2), Cardillo 2 (1/3, 0/1), Moore 11 (4/6, 1/5), Iannuzzi 2 (1/4), Lydeka 11 (3/5, 5/6), Giuri 8 (2/2, 1/6, 1/3)
SCORE27-11, 25-18, 17-18, 20-24

La Scandone Avellino torna a vincere dopo un mese complicato, regolando senza patemi Brindisi (al quarto stop consecutivo), in una gara in cui il divario tecnico appare nettissimo sin dalle prime battute. Oltre al successo, facile e largamente prevedibile, Avellino può sorridere per il ritorno sul parquet dopo oltre un anno e mezzo di Shane Lawal e per i 18 punti di Fitipaldo. 

Primo quarto Rich realizza il primo canestro dell'incontro, Brindisi risponde al quarto tentativo con Smith.  Fesenko comincia a prendere il controllo dell'area pitturata con i primi canestri e con un paio di stoppate, Mesicek mantiene la parità con un paio di iniziative personali (6-6). Avellino accelera con Rich e Leunen, alla centesima partita con la Sidigas in serie A, mentre Lawal fa il suo esordio dopo un anno e mezzo di inattività (13-6). L'ex centro di Sassari si fa notare con un assist per Fitipaldo, che con una tripla doppia Brindisi (20-10). Anche Zerini va a segno da oltre l'arco, quindi Fesenko torna a fare il vuoto sotto le plance e Wells chiude il quarto con canestro del 27-11. Brindisi è 5/20 dal campo, Fesenko e Rich a quota 6. 

Secondo quarto Fitipaldo va ancora a segno da 3, il divario diviene pesantissimo già dopo 90 secondi (32-13).  Giuri forza  tiri senza riuscire a sbloccarsi, Suggs trova un paio di buone conclusioni, ma per Avellino basta servire Fesenko per trovare punti facili e sicuri (36-17). Vitucci prova ad affidarsi alla coppia Lydeka-Iannuzzi, il divario però aumenta con le triple di Filloy e D'Ercole (44-21).  Tepic e Suggs trovano qualche canestro dalla media, Avellino continua a colpire da 3, e a segno va anche Rich (49-25), ed è proprio il top scorer del campionato a chiudere il primo tempo con un gioco da 3 punti (52-29). Avellino è 7/10 da 3, Brindisi 0/8; Rich è a 12 punti, Suggs a 9. 

Terzo quarto Fesenko fallisce qualche libero e impedisce ad Avellino di migliorare il massimo vantaggio. Brindisi rosicchia qualcosa con Lydeka, tornando a -20 col primo canestro di Moore (55-35). Avellino amministra con tranquillità il vasto vantaggio, Leunen rimpingua il bottino in una fase in cui l'attacco irpino ha una fretata, e finalmente arrivano i primi punti di Lawal con una schiacciata 1vs0 dopo un recupero di Filloy (61-37). L'ex Sassari trova anche il libero del +25 (64-39). Moore mette a segno anche una tripla dopo lo 0/13 di Brindisi, ma Scrubb sulla sirena ricaccia
Brindisi a -22 (69-47).

Ultimo quarto Sacripanti concede un lungo riposo ai suoi titolari ed è premiato dalla tripla di Parlato (74-51). Giuri tiene a galla Brindisi con un paio di prodezze (76-59), ma Scrubb e Leunen rimettono le cose a posto (81-61). Fitipaldo infila la terza tripla e la quarta tripla (87-63), il lungo garbage time finale è utile ad Avellino per regalare l'esordio a Esposito e a Brindisi per chiudere sotto i 20 punti di distacco.

VAVEL Logo

Lega Basket Notizie

19 giorni fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa
2 mesi fa