NBA - Jazz ok con Detroit, Lakers di rimonta sui Nuggets
Fonte immagine: www.twitter.com/NBA

NBA - Jazz ok con Detroit, Lakers di rimonta sui Nuggets

Utah domina contro i Pistons dall'inizio alla fine; 22 punti e 12 rimbalzi per Rudy Gobert. I Lakers recuperano lo svantaggio su Denver nell'ultimo quarto e li spediscono al decimo posto grazie ai 26 punti ciascuno di Randle e Kuzma.

andreavaliani
Andrea Valiani

Utah rimane salda all'ottavo posto nella Western Conference con la settima vittoria consecutiva, ottenuta contro Detroit. Rudy Gobert distrugge Drummond e Griffin sotto canestro con 22 punti e 12 rimbalzi, mentre Ingles realizza 17 punti, 7 rimbalzi e 7 assist. Per i Pistons  il top scorer è Luke Kennard, che mette a segno 18 punti dalla panchina. Nell'altro match di cui ci occuperemo i Lakers fanno lo scherzetto a Denver, che adesso si ritrova decima e fuori dai playoff. Partita pazzesca di Randle e Kuzma, entrambi autori di 26 punti e 13 rimbalzi, ma gioca bene anche Isaiah Thomas dalla panchina con 23 punti a referto. Denver sta avanti fino a fine terzo quarto grazie ai 26 punti+10 rimbalzi di Wilson Chandler, ma poi subisce la rimonta.

Utah Jazz - Detroit Pistons 110-79

La partita si chiude già nel primo quarto, con i Jazz intenti a non perdere tempo e a tentare la fuga da subito. Gobert e Ingles sono i protagonisti per i padroni di casa, che giocano in modo fantastico in fase offensiva. Detroit non riesce a contenere in nessun modo la forza di Mitchell e compagni nonostante i tentativi di Andre Drummond, e al termine del primo quarto il risultato dice +21. Il resto del match è praticamente garbage time, con Kennard che subentra e prova a mettersi in mostra nel secondo e nel quarto quarto. Gli ospiti vedono il proprio svantaggio aumentare sempre di più, con Gobert che è inarrestabile, fino al termine del match che rappresenta quasi un sollievo per la squadra di Van Gundy.

Los Angeles Lakers - Denver Nuggets 112-103

Molto diverso e pieno di ribaltamenti il match che stiamo per affrontare. Murray è stupendo nei primi minuti ma è la coppia Randle-Lopez con 11 punti a testa a risultare decisiva. I Nuggets non stanno dietro all'attacco avversari e Isaiah Thomas finisce il lavoro portando i suoi sul +13. I padroni di casa però non possono sostenere un simile sforzo offensivo con le seconde linee in campo e subiscono il ritorno di Denver grazie a Wilson Chandler. Il 48-47 di fine primo tempo dura poco però perché dopo la pausa lunga gli ospiti riescono a portarsi avanti, ancora una volta sulle spalle di Chandler. Kuzma gioca perfettamente in attacco ma non basta e Denver va a +5. Nella frazione di gioco decisiva i Lakers fanno vedere uno splendido basket. Isaiah Thomas è una condanna da qualsiasi posizione e Randle conclude alla perfezione vicino a canestro; Denver prova a reagire ma il match si chiude anche con qualche minuto d'anticipo in favore dei padroni di casa.

VAVEL Logo