NBA - Phila raggiunge le dieci vittorie consecutive; i Nuggets sono ancora vivi per un posto ai PO
NBA Twitter

NBA - Phila raggiunge le dieci vittorie consecutive; i Nuggets sono ancora vivi per un posto ai PO

NBA - Ben Simmons guida i suoi alla decima vittoria consecutiva, con un'altra prestazione da veterano. Bene anche Belinelli nel match. I Nuggets tengono duro fino alla fine con i Pacers e riescono a strappare una vittoria fondamentale

MatteoFerraresi97
Matteo Ferraresi

Brooklyn Nets vs Philadelphia 76ers 95-121

Philadelphia domina in casa contro dei Nets impotenti di fronte ad una squadra in grado di firmare la decima vittoria consecutiva; nemmeno un quarto concesso alla compagine di New York, la squadra di coach Brett Brown porta a casa ogni singolo parziale. A capitanare il tutto, in mancanza del solido Joel Embiid, è il rookie dall’esperienza millenaria: Ben Simmons. Il ragazzo scende in campo con la solita calma e gestisce i ritmi della gara a suo piacimento, come sempre non segna molti punti, 15 per l’esattezza, ma in aggiunta prende 12 rimbalzi e distribuisce 6 assist. Molto bene anche J.J. Redick che mette a referto 19 punti, e anche il nostro Marco Belinelli aiuta il team a raggiungere la vittoria: 17 punti. L’italiano sembra aver trovato un ambiente molto favorevole a Philadelphia, che lo sta ripagando come giocatore e gli sta regalando anche soddisfazioni. Qualche buona giocata c’è stata pure per Markelle Fultz, che a tratti regala spettacolo, solo 10 punti, ma questo ragazzo deve ancora dare molto. Ci sono buone speranze per l’anno prossimo. Per i Nets c’è veramente poco da segnalare; il minutaggio dei titolari viene tenuto basso e giocano più le riserve. Inizialmente provano a tenere gli avversari, ma al ritorno dal secondo quarto i 76ers scappano via.

Nets: Punti; Dinwiddie 16, Okafor 15, Stauskas/Harris 13 – Rimbalzi; Russell/Dinwiddie 6 – Assist; Dinwiddie 6, Russell 5, LeVert 4

Phila: Punti; Redick 19, Belinelli 17, Simmons 15 – Rimbalzi; Ilyasova 13, Simmons 12, Covington/Anderson 6 – Assist; Simmons/Johnson 6, Holmes 4

 

Indiana Pacers vs Denver Nuggets 104-107

Una bella sfida quella tra queste due squadre, che vede i Pacers già sicuri dei playoffs, mentre i Denver Nuggets in lotta per conquistarsi una delle ultime posizioni raggiungibili. Per la squadra di Denver fa il suo ritorno Wilson Chandler che parte nel quintetto titolare. Già dai primi minuti spinge forte il solito Nikola Jokic, che guida i suoi con 30 punti nel match, 6 rimbalzi, 7 assist e anche 4 palle recuperate. Ad aiutarlo è in particolar modo Will Barton che segna poco meno del compagno di squadra (26 punti), e prende un buon numero di rimbalzi (10). La partita rimane sempre in bilico, con nessun quarto che stacca il diretto avversario. Nonostante i Nuggets siano sempre avanti i Pacers non regalano nulla e rimangono incollati, Victor Oladipo è quello che tenta di resistere di più alla cavalcata nemica, il probabile most improved player of the year mette a segno 25 punti, con una buona prestazione generale che recita: 6 rimbalzi, 7 assist, 4 palle recuperate e due stoppate. L’ex Thunder si dà da fare in ogni lato del campo, ma non basta ad impedire la vittoria dei Nuggets.

Pacers; Punti; Oladipo 25, Collison 16, Young 15 – Rimbalzi; Young 10, Oladipo 6, Booker 5 – Assist; Oladipo 7, Collison 5

Nuggets: Punti; Jokic 30, Barton 26, Milsap 14 – Rimbalzi; Barton 10, Lyes/Milsap 7, Chandler/Jokic 6 – Assist; Murray/Jokic 7, Barton 5, Milsap 4

VAVEL Logo