Turkish Airlines EuroLeague Playoffs - Cska a fatica, il Khimki crolla nel finale: 1-0
Foto Cska Mosca Twitter

Turkish Airlines EuroLeague Playoffs - Cska a fatica, il Khimki crolla nel finale: 1-0

La squadra di Bartzokas comanda per 25 minuti, mette paura al CSKA, salvato da Rodriguez e dallo strapotere di Hunter sotto le plance: 1-0 Itoudis.

andrea-bugno
Andrea Bugno

Vince, ma non convince appieno, il Cska Mosca di Dimitris Itoudis nella gara 1 di quarti di finale dei playoffs della Turkish Airlines Euroleague. Nel derby moscovita contro il Khimki di Bartzokas, gli ospiti partono decisamente meglio, scappano sul più dieci e comandano la sfida per larghi tratti, dal punto di vista fisico e dell'intensità. Rodriguez tiene a galla i suoi, poi a metà ripresa è lo strapotere di Hunter sotto le plance a fare la differenza. Le percentuali al tiro del Khimki calano drasticamente, Shved prova l'impresa nel finale ma non basta: 1-0 CSKA Mosca. 

Non c'è Hines per i padroni di casa, con Itoudis che sceglie Hunter in posizione di centro, con Rudd e Kurbanov in ala. Rodriguez in cabina di regia, Higgins a completare il quintetto. Shved, Markovic e Vialtsev sul perimetro per gli ospiti, Gill e Thomas sotto le plance. 

Nonostante l'inizio dei playoffs l'approccio alla gara del CSKA è quello solito, in pantofole, soprattutto difensivamente. Il Khimki ringrazia e alza immediatamente l'intensità nelle due metà campo, correndo perfettamente in transizione e punendo tutte le disattenzioni dei padroni di casa: Gill e Markovic firmano l'allungo, legittimato dalle giocate di Thomas e di Shved (12-23). Sono Rodriguez ed Hunter a tenere a galla la squadra di Itoudis, la quale tuttavia stenta a prendere in mano il pallino della sfida. Nemmeno l'ingresso di De Colo sembra bastare, perché sono Vialtsev (11 punti personali) ed Anderson a rispondere per il 25-34 di fine primo quarto. 

Foto Cska Mosca Twitter
Foto Cska Mosca Twitter

La tripla di De Colo apre il secondo quarto e sembra infondere fiducia ed adrenalina ai padroni di casa, i quali alzano vertiginosamente il volume della radio in difesa. Il Khimki si sblocca dopo due minuti e mezzo grazie a Shved, da tre, per il nuovo più nove, Robinson lo implementa con la schiacciata del 39-29. Nel momento apparentemente migliore del Khimki Itoudis abbassa il suo quintetto, mentre Rodriguez, Clyburn ed Higgins piazzano il 9-2 di parziale che rimette in gara i suoi (40-43). Vialtsev si conferma rovente da oltre l'arco, ma il play spagnolo di casa risponde per le rime dalla parte opposta. L'ultima parola del primo tempo è però di Shved, la cui tripla e l'assist per Todorovic valgono il più 8 Khimki alla pausa lunga. 

Ritmi molto più controllati in avvio di ripresa, quando Clyburn e Hunter provano a suonare la carica per i padroni di casa. La risposta di Vialtsev e Gill è tuttavia immediata ed i primi tentativi di rimonta dei ragazzi di Itoudis viene rispedita al mittente. Shved risponde invece alla serie di liberi firmata Antonov, mentre Robinson fa la voce grossa sotto le plance tenendo a distanza il CSKA. L'attacco del Khimki inizia tuttavia a fare fatica a difesa schierata, con la fisicità dei rivali che si fa prevalere pian piano. Cinque di Antonov per il pareggio, prima del botta e risposta nel finale tra Higgins e Anderson che vale il più tre ospite. 

Foto Khimki Mosca Twitter
Foto Khimki Mosca Twitter

L'avvio di quarto periodo è tutto di marca CSKA, con Hunter che domina sotto le plance e lancia il parziale di 6-0 che vale il più 4. Le mani dei tiratori del Khimki tremano e non poco, Markovic e Shved forzano fin troppo e si affidano, una volta piombati sul -8, alle sapienti e roventi mani di Vialtsev, il quale non perdona (83-78). Il Cska raccoglie dalla lunetta quello che il Khimki prova a fare a difesa schierata, ma l'individualità di Shved non sempre basta. La tripla di Rodriguez a tre minuti dalla sirena conclusiva sembra mandare i titoli di coda alla sfida, ma il CSKA non la chiude: Shved la riapre da distanza siderale, ma si vede beffare dal ferro qualche secondo dopo. Nell'ultima opportunità per il Khimki Vialtsev pesta la riga laterale (dubbio), prima del canestro di Hunter che chiude i giochi. 

I tabellini 

VAVEL Logo

    Turkish Airlines EuroLeague Notizie

    un giorno fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    3 giorni fa
    3 giorni fa
    4 giorni fa
    8 giorni fa
    9 giorni fa
    9 giorni fa
    5 mesi fa
    5 mesi fa