Turkish Airlines EuroLeague - Il Real Madrid spreca, soffre, ma la porta a casa nel finale: Panathinaikos beffato

Turkish Airlines EuroLeague - Il Real Madrid spreca, soffre, ma la porta a casa nel finale: Panathinaikos beffato

E' il gioco da tre punti di Carroll, nel minuto finale, a dare il successo al Real Madrid di Pablo Laso in gara-3. Dopo aver toccato anche la dozzina di punti di vantaggio, i merengues vengono ripresi dal Panathinaikos, ma riescono ugualmente a spuntarla nel concitato finale. 2-1 blancos.

andrea-bugno
Andrea Bugno

Prima l'allungo, poi la paura, infine il sospiro di sollievo. Il Wizink Center può esplodere, al termine di quaranta minuti di emozioni contrastanti, alla tripla di Jaycee Carroll che chiude i giochi nella pivotal-game della serie contro il Panathinaikos Atene. Vince il Real Madrid, lo fa al termine di una gara equilibrata in avvio, poi dominata dai merengues fino a metà terzo quarto; il riscatto e la rimonta greca firmata da uno strepitoso Calathes però non basta, perché Carroll si inventa il gioco da quattro punti che vale il successo ed il 2-1 nella serie. 

Avvio di gara a rilento per gli ospiti ellenici, che trovano la via del canestro soltanto dopo due minuti e venti del primo quarto con Gist. Il Real non ne approfitta, lasciando agli ospiti la possibilità di rientrare in punteggio e di rispondere colpo su colpo ai tentativi di un ispirato Doncic e di Taylor. Di James le migliori iniziative dei greci, i quali si appoggiano nel finale all'esperienza di Calathes per andare persino sopra nel punteggio sul 14-17, prima della tripla di Fernandez per il pareggio alla prima sirena. I ritmi iniziano ad alzarsi nel secondo quarto, quando è l'ingresso in campo di Carroll a dare l'energia necessaria ai merengues per provare il primo allungo (26-20). Gist, Gabriel e Lojeski rispondono per le rime, ma il Madrid sembra avere il pallino del gioco in mano e, poco prima dell'intervallo, piazza il parziale che vale il più sei alla pausa lunga: Randolph e Doncic protagonisti (40-34). 

Foto Turkish Airlines EuroLeague
Foto Turkish Airlines EuroLeague

L'inerzia della gara non si sposta in avvio di ripresa, quando i padroni di casa entrano in campo con il giusto piglio nell'intento di chiudere la gara il prima possibile: Laso cavalca Ayon in post, oltre al solito Doncic, ed il margine si allarga fino al più 12. Singleton e Denmon provano a rispondere, ma i blancos sembrano tarantolati ed in controllo. Il più 13 - massimo vantaggio - illude i padroni di casa spagnoli, i quali si lasciano andare nella seconda metà della frazione, quando Calathes prende per mano i suoi e li trascina alla rimonta: 10 punti di fila per il greco e Pana di nuovo in partita sul -5 (55-50). Svantaggio ulteriormente dimezzato da Gist nel finale di frazione e, soprattutto, dal solito Calathes, i cui quattro punti di fila valgono il -3. Carroll fa respirare il Real, ma poi è Llull a caricarsi nel momento peggiore possibile la squadra sulle spalle: otto punti di fila per il rientrante playmaker e nuovo più 7 a 3'30" dal termine.

Non è finita: Calathes, Singleton e la tripla di James impattano a quota 70, Reyes spariglia le carte a 90 secondi dalla fine, prima della giocata finale di Carroll. L'esterno si inventa uno stupendo e decisivo gioco da quattro punti ai danni di Calathes, realizza il libero supplementare, e manda il Real in paradiso sul più 5. I liberi finali premiano i merengues. 

I tabellini 

VAVEL Logo

Turkish Airlines EuroLeague Notizie

un giorno fa
2 giorni fa
2 giorni fa
3 giorni fa
3 giorni fa
4 giorni fa
8 giorni fa
9 giorni fa
9 giorni fa
5 mesi fa
5 mesi fa