NBA playoffs - Cleveland si prende anche gara 3 contro Toronto, LeBron James ancora decisivo
fonte: Twitter NBA

NBA playoffs - Cleveland si prende anche gara 3 contro Toronto, LeBron James ancora decisivo

Vittoria netta della squadra dell’Ohio che si impone per la terza partita consecutiva sui Toronto Raptors, ormai ad un passo dalla eliminazione per mano di LeBron James e compagni.

cristiano-fumagalli
Cristiano Fumagalli
Cleveland CavaliersJames 38, Love 21, Korver 18, Hill 12, Green 11, Clarkson 5, Smith, Hood
Toronto RaptorsLowry 27, Anunoby 18, Miles 13, Ibaka 11, Valanciunas 10DeRozan 8, VanVleet 8, Siakam 6, Wright 2

Dei Cleveland Cavaliers anche il terzo atto della serie, il primo tra le mura amiche della Quicken Loans Arena, dopo una partita sostanzialmente dominata dall’inizio alla fine. Toronto Raptors sempre a rincorrere con un ultimo disperato tentativo di rimonta finale, respinto con perdite dal solito LeBron James, anche oggi straordinario e decisivo con il buzzer beater della vittoria finale.

Fin dai primi minuti Cleveland inizia ad imporre il proprio ritmo sulla gara trovando la tripla dall’angolo di Hill, seguita da quattro punti consecutivi di James. Korver apre e chiude un ulteriore mini parziale che vede Cleveland già in doppia cifra di vantaggio, con DeRozan che prova a scuotere i suoi, visibilmente sorpresi dall’inizio dei padroni di casa, che continuano a segnare con Love. Siakam e Miles ridonano ossigeno a Toronto, per un primo quarto che vede comunque i Cavs ampiamente in controllo. Il secondo quarto inizia con la retina bruciata da dietro l’arco di VanVleet, seguita dalla bomba di Miles, alle quali risponde, con la stessa moneta Clarkson. James riprende da dove aveva iniziato con un'altra folata che vale il +7 Cleveland, mentre la risposta di Valanciunas riporta i suoi a meno di un possesso di svantaggio. Il parziale decisivo del quarto comincia a quattro minuti dal termine dove Cleveland intavola un 16-2 con Korver assoluto protagonista, che tramortisce i Raptors sul -15 a pochi secondi dalla sirena di fine primo tempo.

Toronto inizia con un altro piglio il terzo quarto forzando parecchi tiri liberi e portandosi dopo pochi minuti sul -5 prima del risveglio dei Cavs, innescati da James e che con Hill e Korver da tre si riportano in doppia cifra di vantaggio nonostante gli sforzi di Lowry e DeRozan. Segue un parziale tutto di Love che infila 9 punti consecutivi, mentre i Raptors provano a limitare i danni ma che si ritrovano con lo svantaggio accumulato nel primo tempo pressoché invariato al termine della terza frazione di gioco. Toronto prova a non arrendersi al 3-0 annunciato e comincia con il giusto atteggiamento il quarto periodo con VanVleet e Anunoby che riportano gli ospiti sotto la doppia cifra di svantaggio.

Cleveland prova a rispondere a questa folata con Green, ma Lowry rincara la dose portando i suoi sul -5. Ennesima folata di LeBron James che con 7 punti consecutivi respinge con perdite il tentativo dei canadesi che tuttavia non demordono con lo stesso Lowry e Ibaka, ai quali seguono Anunobi e Miles per lo svantaggio che si assottiglia sempre più. Ultimo sforzo per Lowry e Anunoby che, grazie anche a qualche errore dalla lunetta di Cleveland, acciuffano il pareggio a pochi secondi dal termine, dove LeBron James suggella il secondo buzzer beater dei suoi playoff regalando una vittoria a Cleveland che nel finale ha saputo complicarsi la vita più del previsto.

VAVEL Logo