Legabasket: Avellino difende il quarto posto, Trento resta in Irpinia per gara 1 dei playoff
Foto copiryght: Ciamillo & Castoria. La riproduzione del materiale fotografico senza autorizzazione scritta è vietata in qualunque forma.

Legabasket: Avellino difende il quarto posto, Trento resta in Irpinia per gara 1 dei playoff

Avellino difende la quarta posizione dall'assalto di Trento e, domenica, ospiterà la Dolomiti Energia in gara 1 del primo turno dei playoff. Un Leunen magistrale, che sfiora la tripla doppia, permette agli irpini di difendere il +11 dell'andata con pochi affanni.

antonellovarallo
Antonello Varallo
AvellinoZerini (0/1), Wells 18 (5/6, 1/3, 5/5), 8 rimbalzi, Fitipaldo 3 (1/4 da 3), Lawal, Leunen 13 (2/2, 2/5, 3/4), 8 rimbalzi, 8 assist), Scrubb 10 (4/6, 0/1, 2/2), Filloy 11 (1/1, 3/7), D'Ercole (0/2, 0/2), Rich 15 (6/9, 1/4), Fesenko 8 (3/4, 2/2 ai liberi) F
TrentoFranke (0/1 da 3), Sutton 20 (8/14, 1/2, 1/2), Silins 6 (0/1, 2/5), Forray 18 (6/9, 1/4, 3/3), Flaccadori 8 (3/7, 0/3, 2/4), Gutierrez 4 (1/5, 0/4, 2/2), Gomes 7 (2/5, 0/3, 3/3), Hogue 6 (3/6), Shields 5 (1/5, 1/1)
SCORE19-19, 17-18, 18-20, 24-17

Anticipo di playoff al Paladelmauro. Avellino e Trento si affrontano in una sorta di anticipo della serie che inizierà domenica prossima. Trento, che ha perso di 11 l'andata, gioca per cercare di conquistare il fattore campo, ma l'energia messa sul parquet non è abbastanza. Il quintetto di Avellino, con Wells top scorer, il neo mvp del campionato Rich in versione chirurgica, contiene infatti gli assalti dell'Aquila. Nei momenti di massima pressione degli uomini di Buscaglia (che rinuncia nella ripresa a Shields), sono le triple di Filloy e Leunen a mettere tranquillità a Sacripanti. Ci si rivede domenica sera, in gara 1 dei quarti di finale dei playoff, ad Avellino. 

Primo quarto Forray, Shields, Sutton, Silins e Hogue per Buscaglia; Filloy, Rich, Wells, Leunen e Fesenko per Sacripanti.

Wells inizia la partita con una schiacciata in contropiede, Trento risponde con una bimane di Sutton.  La velocità dei primi attacchi non si accoppia con la precisione, le squadre vanno a segno con i propri centri.  Trento incespica sugli errori di Shields (0/4), ma sorpassa con 4 punti di Sutton (6-8). Avellino cerca Fesenko, che però perde un paio di palloni permettendo agli avversari di allungare sul +4- Gli irpini fanno affidamento a Wells per rimpolpare il proprio bottino. I fischi degli arbitri scontentano entrambi gli allenatori. L'ingresso di Gomes permette a Trento di portarsi a +6 (12-18), Filloy infila 5 punti di fila,  Flaccadori fa 1/2 dalla lunetta e, col solito lancio di football, sulla sirena Leunen innesca Scrubb, che sigla il 19 pari. 

Secondo quarto Avellino si porta in vantaggio con Rich, le triple di Shields e Silins lanciano un 8-0 esterno (23-27). Sacripanti concede minuti e responsabilità a Fitipaldo,  senza ottenerne nulla, Silins con un'altra tripla allunga a 11-0 il parziale (23-30). I biancoverdi si sbloccano con Wells, poi finalmente va a segno anche Fitipaldo (28-30). Il timeout di Buscaglia è inevitabile, le 6 azioni successive delle due squadre inguardabili. Sacripanti rimanda in campo Fesenko, Avellino allunga il proprio parziale a 10-0 con una tripla di Filloy (33-30). I liberi di Gomes e gli slalom di Sutton e Forray permettono a Trento di chiudere il primo tempo col minimo vantaggio (36-37). 

Terzo quarto Trento spreca i primi attacchi, Avellino sorpassa con una schiacciata di Fesenko e allunga con una tripla di Wells (41-37). Trento riparte con una tripla di Forray e un  contropiede di Sutton. Un taglio al volto subito da Filloy rallenta Avellino. Trento ne approfitta con Forray e Flaccadori, Rich prova a fare gli straordinari (47-49).  Un tecnico sanzionato a Hogue permette a Scrubb di contenere la fuga ospite, un fallo in attacco di Gutierrez rallenta la produzione offensiva di Trento. Filloy torna in campo per servire a Leunen l'assist per la tripla del 54-53, Trento trova un 4-0 negli ultimi secondi per il 54-57 con cui si chiude il quarto. 

Ultimo quarto Leunen ci prende gusto e infila un'altra tripla. Gutierrez indovina una giocata su 3, Buscaglia tiene in panca Shields, che nel primo tempo ha subito una botta all'anca, e Avellino amministra agevolmente gli 11 punti di vantaggio della gara di andata. Rich rimette piede in campo per il facile appoggio del +4 (63-59) a 6 minuti dal termine. L'mvp del campionato infila anche la tripla del +7, dando ulteriore tranquillità agli irpini. Il successo della partita assume un'importanza relativa; Hogue la saluta col quinto fallo, Avellino la "onora" con una serie di perse (ben 20 in totale). Trento pareggia a quota 66 a 2 minuti dal termine, Leunen e Filloy decidono la gara con un rapido 5-0 (71-66). Rich e Leunen contengono gli ultimi assalti di Trento, si chiude sul 78-74.

VAVEL Logo

    Lega Basket Notizie

    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    2 mesi fa
    3 mesi fa