NBA, Atlanta riparte da Lloyd Pierce
Fonte: Atlanta Hawks/Twitter

NBA, Atlanta riparte da Lloyd Pierce

Assistente di Brett Brown a Philadelphia, Pierce è il nuovo allenatore degli Hawks.

Andrears
Andrea Russo Spena

E' un nome a sorpresa quello scelto dagli Atlanta Hawks per il post Mike Budenholzer. Sarà infatti Lloyd Pierce, fino a pochi giorni fa assistente di Brett Brown a Philadelphia, il nuovo allenatore della squadra della Georgia. Secondo quanto riportato da Adrian Wojanorowski e Marc Spears di Espn, Pierce ha firmato ieri un contratto di tre anni, con opzione per il quarto, per poi essere accolto ufficialmente dagli Hawks, tramite un comunicato stampa: "Per la franchigia era estremamente importante - si legge - trovare un insegnante dinamico in grado di connettersi con l'anima giovane della squadra e di sviluppare i nostri giocatori, per instillare loro una cultura di pallacanestro ad alti livelli, che sentiamo come necessaria per il successo del nostro progetto". Lloyd Pierce diventa così capo allenatore NBA dopo undici anni nella lega, in cui ha lavorato nei coaching staffs di Cleveland Cavaliers, Golden State Warriors, Memphis Grizzlies e Philadelphia 76ers.

Il diretto interessato non ha nascosto la sua soddisfazione: "Si tratta di un giorno per il quale ho lavorato a lungo. E' un onore essere il capo allenatore degli Atlanta Hawks. Ho grande rispetto per il general manager Travis Schlenk e credo fortemente nel suo progetto che mira a riportare il titolo ad Atlanta. Dopo aver trascorso un po' di tempo con la proprietà, mi è chiaro che hanno voglia di fare profondi investimenti  e di impegnarsi per fare di questa franchigia un modello. E' l'opportunità perfetta per me e non vedo l'ora di iniziare". Con Pierce sulla panchina della Philips Arena, iniziano ad andare a posto alcuni tasselli del mosaico franchigie-allenatori, dopo i diversi divorzi di fine stagione. Mike Budenholzer, che ha appena lasciato Atlanta, è al momento la prima scelta dei Toronto Raptors, freschi di siluramento di Dwane Casey, mentre James Borrego, ex assistente di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs è diventato ufficialmente il nuovo allenatore degli Charlotte Hornets di Michael Jordan.

VAVEL Logo