NBA, Dwane Casey nuovo allenatore dei Detroit Pistons

L'ex coach dei Toronto Raptors ingaggiato da Detroit: per lui un quinquennale con l'obiettivo di riportare in alto i Pistons.

NBA, Dwane Casey nuovo allenatore dei Detroit Pistons
Dwyane Casey. Fonte: Twitter

Dopo essersi separati da Stan Van Gundy, i Detroit Pistons si legano per cinque anni a Dwane Casey, nuovo allenatore della franchigia di Mo Town. E' quanto riportato oggi da Adrian Wojnarowski di Espn, che spiega come i Pistons del proprietario Tom Gores abbiano convinto l'ex tecnico dei Toronto Raptors a unirsi a loro dopo un lungo corteggiamento. Casey firmerà dunque un quinquennale e sarà la base tecnica su cui Detroit proverà a ripartire dopo anni di delusioni seriali. Neanche l'ultima stagione ha regalato grandi soddisfazioni a tifosi dei Pistons, che in inverno avevano acquisito tramite trade Blake Griffin, in uscita dai Los Angeles Clippers. Colpo discusso, in particolar modo per la convivenza con Andre Drummond, centro della squadra, che non è bastato a riportare Detroit ai playoffs. 

Della questione si occuperà ora Casey, votato dai colleghi come miglior allenatore dell'anno (nell'ambito di un riconoscimento diverso dagli NBA Awards di fine giugno), ma scaricato da Toronto dopo lo sweep subito al secondo turno della postseason per mano dei Cleveland Cavaliers di LeBron James. Casey, considerato soprattutto una specialista difensivo, ha negli ultimi anni condotto i Raptors nell'élite NBA, senza tuttavia riuscire a far effettuare alla franchigia canadese l'ultimo passo ai playoffs a Est. A Detroit l'ex assistente di Rick Carlisle (ai Dallas Mavericks) trova un ambiente difficile (appena costruita la nuova arena, la Little Caesars, ma senza grande appeal per i tifosi), una squadra complicata da assemblare e un obiettivo: uscire dall'anonimato NBA in cui i Pistons sono confinati da diverse stagioni.