NBA Summer League, day 5: Hawks e Lakers oltre il centello, cade Utah

Josh Hart (nella foto) guida i gialloviola al terzo successo in tre gare disputate. Vince anche Sacramento, seppur orfana di Marvin Bagley III.

NBA Summer League, day 5: Hawks e Lakers oltre il centello, cade Utah
Twitter Young

Nella notte si sono disputate cinque gare a Las Vegas, incontri che hanno animato il quinto giorno della Summer League. Larghe vittorie per i Los Angeles Lakers e gli Atlanta Hawks, che hanno la meglio - rispettivamente - dei New York Knicks e dei Chicago Bulls. Vittorie anche per Portland, Miami e Sacramento, con quest'ultima ancora priva del talentissimo Marvin Bagley III, seconda scelta assoluta dello scorso Draft.

I tifosi dei Lakers, in attesa di godersi LeBron James, in Nevada si stropicciano gli occhi osservando le prestazioni di Josh Hart: è ancora il prodotto da Villanova a guidare i suoi nella notte, grazie ai 27 punti, 6 rimbalzi e 3 assist con i quali ha inferto i colpi mortali ai newyorchesi, nei quali salva la faccia il solo Allonzo Trier (21). Oltre a Trae Young (24 punti, 7 su 13 da oltre l'arco dei tre punti, una prestazione alla Steph Curry), Atlanta scopre Jaylen Adams. La guardia realizza 23 punti partendo dalla panchina, risultando immarcabile per la difesa dei Bulls. Antonio Blakeney e Wendell Carter jr combinano per 46 punti (23 cadauno), ma il resto del roster dà un apporto alla causa pari allo zero, ad eccezione di qualche sporadica fiammata di Kaiser Gates.

Justin Jackson (20) e Matt Jones (15) non fanno sentire la mancanza di Bagley III, così Sacramento piega abbastanza agevolmente una Memphis discontinua, tra l'altro priva della punta di diamante Jaren Jackson jr. San Antonio non riesce ad evitare la sconfitta contro i Trail Blazers, una delle squadre più calde dell'intera Summer League. 20 i punti di Gary Trent, 16 e 9 assist di Wade Baldwin IV. Portland si candida ad essere così una delle protagoniste, puntando alla vittoria finale. Miami finalmente batte un colpo, e sconfigge Utah. In mostra, il pivot Bam Adebayo, con tante presenze lo scorso anno - da rookie - anche al piano di sopra. Suoi 24 punti e 9 rimbalzi, che gli permettono di vincere il duello sotto canestro con Diamond Stone. Buoni sprazzi - tra i Jazz - di Grayson Allen, ma troppo spesso costretto a predicare nel deserto.

Questi i risultati delle partite della notte:

Portland Trail Blazers - San Antonio Spurs 95-89

Miami Heat - Utah Jazz 98-90

Atlanta Hawks - Chicago Bulls 101-93

Sacramento Kings - Memphis Grizzlies 94-80

Los Angeles Lakers - New York Knicks 109-92