Italia - I 15 convocati di Sacchetti per le qualificazioni a Cina 2019: Datome risponde presente, gli "americani" no
Sacchetti RomeoRomania Italia - Romania ItalyFiba 2019 Qualifying World CupCluj-Napoca, 26/02/2018Foto MarcoBrondi / Ciamillo-Castoria

Italia - I 15 convocati di Sacchetti per le qualificazioni a Cina 2019: Datome risponde presente, gli "americani" no

Gigi Datome farà parte del roster dell'Italia di Romeo Sacchetti per la seconda fase delle qualificazioni ai prossimi Mondiali che si terranno in Cina nel 2019. Assenti invece Danilo Gallinari, Alessandro Gentile e Marco Belinelli: non mancano, a tal proposito, le polemiche.

andrea-bugno
Andrea Bugno

Se il buongiorno si vede dal mattino, in casa Italia l'avventura di Meo Sacchetti ed i suoi verso il Mondiale di Cina 2019 sembrava essere iniziata con i migliori presagi: primo posto in classifica nel primo raggruppamento e qualificazione in tasca con un cospicuo bottino in vista della seconda fase. Seconda fase che, quando ci si avvia verso la fine del mese di Agosto, è oramai prossima: motivo per il quale il commissario tecnico ha diramato, quest'oggi, la lista dei quindici convocati che faranno parte - da qui a Febbraio - del roster ufficiale della formazione italiana. 

Risponde presente, a sorpresa ma nemmeno più di tanto, Gigi Datome, storico capitano azzurro che anche stavolta non si è sottratto alla chiamata "alle armi" azzurre. Eloquente, a tal proposito, il tweet dell'ala del Fenerbahce, il quale con una vena leggermente polemica ha voluto mandare un messaggio a coloro i quali invece non ci saranno. Già, perché per un Datome che non manca all'appello, Sacchetti deve registrare i pesanti rifiuti degli americani del gruppo: sia Danilo Gallinari che Marco Belinelli ed Alessandro Gentile hanno infatti rispedito al mittente la convocazione di Sacchetti, lasciando alle spalle del "no" una vena di polemiche non indifferente. 

La Nazionale tuttavia non deve perdere tempo alcuno e, da sabato prossimo, 25 agosto, si radunerà in Trentino per preparare le prime due gare della seconda fase di qualificazione al Mondiale cinese del 2019. Questo il comunicato stampa apparso qualche ora fa sul sito ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro: 

"Sono 15 i giocatori convocati dal Commissario Tecnico Meo Sacchetti per il training camp di Pinzolo, nuova sede ufficiale del raduno degli Azzurri. L’Italia sosterrà le proprie sedute di allenamento, a porte aperte, presso il palazzetto dello sport di Carisolo dal 25 agosto al 5 settembre. Il primo settembre scrimmage contro la Vanoli Cremona alle 18.30. Poi il trasferimento ad Amburgo in Germania per le gare della Supercup (7 settembre contro la Repubblica Ceca e 8 settembre contro Germania o Turchia). Al termine del torneo il rientro a Bologna, dove il 14 gli Azzurri sfideranno la Polonia (20.15, diretta Sky Sport HD). Il giorno successivo il volo a Debrecen, dove il 17 settembre andrà in scena la gara contro i padroni di casa dell’Ungheria (18.00, diretta Sky Sport HD). 

L’Italia, che ha chiuso al primo posto il girone D della prima fase davanti a Paesi Bassi, Croazia e Romania, è inserita nel gruppo J con Lituania, Polonia, Ungheria, Paesi Bassi e Croazia. Gli Azzurri partono dal secondo posto dietro i lituani e davanti a tutte le altre formazioni. Solo tre squadre si qualificheranno per il Mondiale cinese del prossimo anno. 

I convocati per il ritiro di Pinzolo

Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia)
Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna)
Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia)
Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano)
Andrea Cinciarini (1986, 193, P, A|X Armani Exchange Milano)
Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce - Turchia)
Amedeo Della Valle (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano)
Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino)
Diego Flaccadori (1996, 193, G, Dolomiti Energia Trentino)
Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahce - Turchia)
Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia)
Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso Basket)
Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia)
Michele Vitali (1991, 196, G, MoraBanc Andorra - Spagna)

Giocatori a disposizione

Nicola Akele (1995, 203, A, Roseto Sharks)
Jeffrey Brooks (1989, 203, A, A|X Armani Exchange Milano)
Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia)
Simone Fontecchio (1995, 203, A, A|X Armani Exchange Milano)
Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
Andrea Mezzanotte (1998, 207, C, Dolomiti Energia Trentino)
Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari)
Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona)

Lo staff

Capo Delegazione: Giovanni Petrucci
Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Ortopedico: Raffaele Cortina
Medico: Sandro Senzameno
Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
Team Director: Roberto Brunamonti
Team Manager: Massimo Valle
Addetto Stampa: Francesco D’Aniello
Videomaker: Marco Cremonini
Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli


Il programma

Sabato 25 agosto
Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palasport Carisolo

Domenica 26 agosto
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.00/19.00 – Allenamento

Lunedì 27 agosto
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/20.00 – Allenamento

Martedì 28 agosto
Ore 16.00/18.00 – Allenamento

Mercoledì 29 agosto
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Giovedì 30 agosto
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/20.00 – Allenamento

Venerdì 31 agosto
Ore 12.00/14.00 – Allenamento

Sabato 1 settembre
Ore 18.00 - Scrimmage con Vanoli Cremona presso Palasport Carisolo

Domenica 2 settembre
Riposo

Lunedì 3 settembre
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Martedì 4 settembre
Ore 12.00/14.00 – Allenamento

Mercoledì 5 settembre
Ore 12.00/14.00 – Allenamento
Ore 16.00 – Trasferimento a Verona

Giovedì 6 settembre
Ore 10.30 – Trasferimento ad Amburgo (Germania)
Ore 17.30/19.00 – Allenamento presso Edel-optics.de Arena Hamburg 

7/8 settembre
Supercup 2018

Venerdì 7 settembre
Ore 10.15/11.30 – Allenamento 
Ore 17.30 Italia-Repubblica Ceca
Ore 20.00 Germania-Turchia

Sabato 8 settembre
Orario da definire – Allenamento 
Ore 17.00 Finale 3°-4° posto
Ore 20.00 Finale 1°-2°posto
Ore 23.30 – Trasferimento a Bologna

Domenica 9 settembre
Riposo

Lunedì 10 settembre
Ore 10.00/12.00 – Allenamento presso PalaDozza
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Martedì 11 settembre
Ore 10.00/12.00 – Allenamento 
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Mercoledì 12 settembre
Ore 10.00/12.00 – Allenamento 
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Giovedì 13 settembre
Ore 17.00/19.00 – Allenamento

Venerdì 14 settembre
Ore 10.00/11.00 – Allenamento 
Italia-Polonia (PalaDozza, ore 20.15, diretta Sky Sport HD)

Sabato 15 settembre
Ore 14.00 – Trasferimento a Debrecen (Ungheria)
Ore 19.00/20.30 – Allenamento 

Domenica 16 settembre
Ore 18.30/20.00 – Allenamento 

Lunedì 17 settembre
Ore 11.00/12.00 – Allenamento 
Ungheria-Italia (Fonix Hall, ore 18.00, diretta Sky Sport HD)

Martedì 18 settembre
Rientro in Italia e fine raduno


 

Foto Juventus Twitter
Foto Juventus Twitter



FIBA World Cup 2019 Qualifiers

La classifica iniziale del gruppo J

Lituania 12 punti
Italia 10 
Polonia 9 
Ungheria 9 
Paesi Bassi 9
Croazia 9 

Il calendario del gruppo J

14 settembre 2018
Croazia-Lituania
Italia-Polonia
Paesi Bassi-Ungheria

17 settembre 2018
Lituania-Paesi Bassi
Polonia-Croazia
Ungheria-Italia

29 novembre 2018
Italia-Lituania
Paesi Bassi-Polonia
Croazia-Ungheria

2 dicembre 2018
Lituania-Croazia
Polonia-Italia
Ungheria-Paesi Bassi

22 febbraio 2019
Paesi Bassi-Lituania
Croazia-Polonia
Italia-Ungheria

25 febbraio 2019
Lituania-Italia
Polonia-Paesi Bassi
Ungheria-Croazia

La formula delle qualificazioni

Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone".

VAVEL Logo