Eurolega, Milano che impresa: i biancorossi stravincono contro l'Olympiacos

Eurolega, Milano che impresa: i biancorossi stravincono contro l'Olympiacos

L'Olimpia si scatena anche in Eurolega, steso l'Olympiacos..

ari-radice
Arianna Radice

Dopo la sconfitta di mercoledì scorso contro il Real Madrid, Milano si è rifatta alla grande battendo l'Olympiacos al Pireo. Prima di tutto:  meneghini hanno stra meritato il successo.

Una prova di squadra così scintillante per una serata greca perfetta con i solisti che hanno fatto a turno per prendersi la scena: un'avvio di Micov superbo (13 dei suoi 19 punti nel primo quarto ndr) James e le sue giocate (22 punti e 5 assist) ed un terzo quarto perfetto di Nedovic  che ha costruito il parziale decisivo. Al trio si è aggiunto anche  Gudaitis (11 punti, 4 rimbalzi e 3 recuperi decisivi). 

Una gara giocata in maniera strepitosa da parte della formazione di Pianigiani, una vittoria che è arrivata sopratutto dall'ottima difesa dell' Ax Armani dal perimetro e alle transizioni micidiali con molte palle rubate fino al clamoroso più 24 finale (75-99). Molto bene anche l'attacco dalle mille armi dell'Olimpia che, anche ieri, ha trovato sempre il modo di fare male agli uomini di Blatt. 

Milano ha violato il difficile campo ateniese dove non vinceva dal 2014 vincendo in casa di una delle potenze della competizione candidate ad arrivare fino in fondo. Una cosa è certa: questa Olimpia non si può più nascondere.

LE PAROLE DI COACH PIANIGIANI

“Siamo felici perché vincere qui non è mai facile e loro venivano da due grandi vittorie esterne. Ma avevo detto alla mia squadra che con il Real Madrid avevamo fatto bene e perso per una questione di un paio di tiri sbagliati. Volevo una prova convincente dal punto di vista mentale, volevo avere una reazione e la mia squadra l'ha data”. 

TABELLINO OLYMPIACOS PIRAEUS – AX ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO 75-99

OLYMPIACOS: Williams-goss 4, Toliopoulos ne, Toupane 2, Spanoulis 3, Timma 4, Milutinov 15, Vezenkov 12, Printezis 13, Papanikolaou 2, Mantzaris 12, Bogris ne, Leday 6

MILANO: Della Valle 3, james 2, Micov 19, Gudaitis 11, Bertans 5, Tarczewski 4, Nedovic 20, Kuzminskas 6, Cinciarini ne, Burns ne, Brooks 2, Jerrells 7

PARZIALI: 26-24, 15-20, 22-29, 12-26

VAVEL Logo