Turkish Airlines Euroleague - Il Panathinaikos si aggiudica il derby con l'Olympiakos
loho 

Turkish Airlines Euroleague - Il Panathinaikos si aggiudica il derby con l'Olympiakos

Gli uomini di Pascual vincono col punteggio di 93-80. Gli altri risultati di serata vedono invece il Fenerbahce battere di misura il Baskonia, il Barcellona superare il Khimki ed infine lo Zalgiris Kaunas vincere sul campo del Buducnost.

raffaele-cautiero
Raffaele Cautiero

La seconda giornata del sesto turno della Turkish Airlines Euroleague si è aperta con la vittoria in trasferta del Barcellona sul Khimki. I blaugrana non approcciano benissimo al match, salvo poi dominare e gestire nei restanti tre quarti di gioco. Un cambiamento di rotta dovuto soprattutto a coach Pesic, il quale ha dovuto rivedere le proprie scelte iniziali. Infatti l'allenatore serbo aveva preferito cominciare l'incontro con Hanga, Heurtel, Kuric, Singleton e Tomic, ma ben presto il coach balcanico ha dovuto trarre importanti contributi dalla panchina. Dall'altra parte invece Bartzokas ha preferito scegliere uno starting five composto da Bost, Gill, Jenkins, Mickey e Shved. Quest'ultimo si rivelerà il migliore tra i suoi con 27 punti, avvalorati dai 17 di Crocker. I catalani invece hanno potuto contare sui 18 punti di Heurtel, sui 16 di Singleton e Tomic e sui 10 di Claver. Statistiche che andranno migliorate in vista del prossimo turno contro lo Zalgiris Kaunas, mentre il Maccabi se la vedrà con il Gran Canaria.

Nel secondo match di giornata giunge un'altra vittoria in trasferta, stavolta dello Zalgiris Kaunas contro il Buducnost. Un successo agguantato soprattutto nell'ultima frazione di gioco, dopo 30 minuti piuttosto equilibrati. I lituani, scesi in campo con Davies, Jankunas, Milaknis, Walkup e Wolters, sono stati bravi a mantenere sempre un piccolo vantaggio sugli avversari, salvo poi allungare nel finale. Dall'altra parte i montenegrini si sono presentati con questo starting five: Clark, Gordic, Omic, Popovic e Sehovic. Tra questi l'unico a salvarsi è Omic con 16 punti, mentre per gli ospiti ci sono da registrare i 20 punti di Davies, i 12 di Kavaliauskas ed i 10 di Wolters. Per il Buducnost l'occasione del riscatto si presenta nel prossimo turno contro il Baskonia.

Dal Montenegro passiamo alla vicina Grecia dove è andato in scena il big-match di giornata tra Panathinaikos ed Olympiacos. A portarla a casa sono stati gli uomini di Pascual, che hanno sofferto a lungo, prima di dare l'accelerata decisiva negli ultimi 10 minuti di gioco. Di ciò va dato merito all'allenatore spagnolo, bravo nel rivalutare le proprie scelte iniziali, che avevano riguardato Calathes, Lasme, Lojeski, Papapetrou e Thomas. Dall'altra parte Blatt si è presentato col proprio starting five migliore, composto da Milutinov, Papanikolaou, Printezis, Spanoulis e Tima. Tra questi a spiccare è Printezis con 26 punti, avvalorati dai 17 di Tima e dagli 11 di Milutinov. Per i padroni di casa invece ci sono da registrare i 17 punti di Lekavicius, i 14 di Calathes, i 12 di Antetokounmpo ed i 10 di Gist e Lojeski. Prestazioni che andranno confermate nel prossimo turno contro l'Efes, mentre l'Olympiakos cercherà il riscatto contro il Fenerbahce.

Infine ha chiuso la giornata la vittoria di misura del Fenerbahce sul campo del Baskonia. Un successo inseguito per tutta la partita e giunto solamente nel finale. Premiata la caparbietà dei turchi, in questa sfida rappresentata da Datome, Green, Lauvergne, Melli e Muhammed. Dall'altra parte invece i baschi non traggono beneficio dallo starting five scelto da coach Martinez Sanchez, il quale per l'occasione si è affidato a Hilliard, Huertas, Poirier, Shengelia e Shields. Tra questi l'unico a spiccare è Shengelia con 15 punti, ben coadiuvato da Diop con 17 e Garino con 10. Per il Fener invece ci sono da sottolineare i 16 punti di Datome ed i 15 di Lauvergne. 

Khimki - Barcellona 80-87

Khimki: Shved 27 Bost 9 Crocker 17 Monia 3 Gill 7 Jenkins 6 Thomas 9 Mickey 2

Barcellona: Pangos 8 Singleton 16 Hanga 6 Heurtel 18 Oriola 5 Kuric 8 Claver 10 Tomic 16

Buducnost - Zalgiris Kaunas 60-72

Buducnost: Jackson 5 Ivanovic 3 Clark 9 Barovic 4 Clarke 7 Gordic 9 Ilic 2 Omic 16 Popovic 2 Nikolic 3

Zalgiris Kaunas: Davies 20 Walton 3 Wolters 10 Jankunas 7 Milaknis 3 White 6 Grigonis 3 Kavaliauskas 12 Ulanovas 8

Panathinaikos - Olympiacos 93-80

Panathinaikos: Thomas 9 Langford 3 Lasme 5 Papapetrou 7 Pappas 3 Gist 10 Lekavicius 17 Lojeski 10 Calathes 14 Antetokounmpo 12 Mitoglou 3

Olympiacos: Toupane 9 Spanoulis 4 Timma 17 Milutinov 11 Vezenkov 2 Printezis 26 Papanikolaou 4 Leday 7

Baskonia - Fenerbahce 72-74

Baskonia: Vildoza 6 Janning 7 Diop 17 Granger 2 Poirier 7 Shengelia 15 Garino 10 Hilliard 8

Fenerbahce: Green 2 Melli 6 Mahmutoglu 4 Kalinic 9 Sloukas 9 Guduric 1 Vesely 9 Muhammed 3 Datome 16 Lauvergne 15

VAVEL Logo