NBA- La nottata con i suoi risultati

NBA- La nottata con i suoi risultati

OT tra Bucks e Clippers, vince Toronto. Crolla Cleveland, vicono Spurs e Warriors. Vola Dallas e vince il Re con i Lakers.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Il basket americano non si ferma mai e continua a correre a grandi falcate in questa stagione. Prima dei risultati e delle analisi, ci permettiamo una vicinanza alla California che va a fuoco e che sta bruciando e alle vittime della sparatoria a LA di un marines che ha fatto fuoco, uccidendo 12 persone e ci uniamo alle magliette di Clippers e Bucks e diciamo forte Enough anche noi a questi episodi. Ma torniamo ai temi sportivi con Toronto, il quale batte i Knicks e si conferma la squadra più forte ad Est con Siakam da 23 punti e 12 per Leonard e 16 di Anonuby. New York che ne ottiene 27 dal solito Hardaway. Serve overtime tra Bucks e Clippers, con la squadra dello Staples Center che vince con una prodezza di Williams a tre decimi dalla fine del supplementare. In casa dei cervi, tanto per gradire, doppia- doppia di Giannis che mette 27 punti e 18 rimbalzi, 23 di Brogdon e 20 di Lopez, on fire da tre.  Clippers con i 20 e 11 di Harris e 21 di Beverley, ma meritano nota di merito il nostro straordinario Gallinari e Harrellda 26 punti e un quarto periodo da star. Pelicans che battono bene Phoenix con 26-13 di Davis e 22-15 di Randle e 19 di Holiday. Suns con solo i 25 di Warren e i 20  e 12 rimbalzi di Ayton. Miami perde e risorgono gli Wizards. Wall da 28 il mattatore, mentre negli Heat super Richardson da 24 e Whiteside da doppia-doppia. Bulls battono i Cavs, lontani dal concetto di competere. Solito Lavine da 24 nei Tori, mentre Cleveland ne ottiene 22 da Thompson e 20 dal draftato Sexton. Overtime show tra Memphis e Sixers, con Phila sconfitta nonostante le doppie-doppie di Embiid e Simmons. In casa Grizzlies, 32 di Conley e doppia doppia di Gasol. Derby texano che va agli Spurs che battono Houston con i 27 di Aldridge e annullano Harden da solo 25 punti. Warriors battono per la seconda volta i Nets senza Curry, ma con Durant da 28 e Cook da 27.Dallas voa sulle ali dell'entusiasmo con Doncic da 22 e 21 di Barea straordinario. Thunder, senza Russ, trovano doppie doppie di George e Adams, in aggiunta a un ottimo Schroder. Lakers battono Sacramento con i 25 di LeBron James, mentre nei Kings super Fox da 21.

RISULTATI DELLA NOTTE 

TORONTO-KNICKS 128-112

CLIPPERS-BUCKS 128-126 OT

PELICANS-PHOENIX 119-99

MIAMI-WIZARDS 110-116

CHICAGO-CLEVELAND 99-98

MEMPHIS-PHILADELPHIA 112-106 OT

SPURS-HOUSTON 96-89

WARRIORS-NETS 116-100

DALLAS-OKLAHOMA 111-96

SACRAMENTO-LAKERS 86-101

VAVEL Logo