Turkish Airlines Euroleague - Vincono tutte le favorite

Turkish Airlines Euroleague - Vincono tutte le favorite

La prima a scendere in campo è stata l'Anadolu Efes, che ha superato il Maccabi col punteggio di 90-77. Dopodichè è stato il turno del Fenerbahce che ha fatto suo il derby con il Darussafaka col risultato di 100-79. Infine Olympiacos e Real Madrid hanno rispettivamente superato Bayern e Gran Canaria.

raffaele-cautiero
Raffaele Cautiero

La prima serata dell'ottava giornata della Turkish Airlines Euroleague si è aperta con la netta vittoria dell'Anadolu Efes sul Maccabi. I turchi, dopo un primo quarto equilibrato, hanno accelerato non lasciando scampo agli israeliani. Un successo frutto soprattutto delle scelte adoperate ad inizio match da coach Ataman, il quale per l'occasione si è affidato ad Anderson, Beaubois, Dunston, Micic e Moerman. Dall'altra parte Sfairopoulos ha provato ad opporsi schierando Black, Caloiaro, Kane, O'Bryant e Wilbekin. Tra questi è soprattutto l'ala americana a mettersi in mostra con 19 punti, avvalorati dai 12 di Tyus e dai 10 di Kane e Wilbekin. L'Efes invece ha potuto contare sui 14 punti di Pleiss e Dunston, sui 12 di Micic e Larkin, sugli 11 di Simon e sui 10 di Beaubois. Prove che andranno ripetute nel prossimo turno nel derby con il Darussafaka, mentre il Maccabi se la vedrà con il Fenerbahce

Proprio i turchi si sono messi in mostra con una grande prestazione contro il Darussafaka. Una partita mai in discussione, con i padroni di casa che hanno letteralmente dominato sotto ogni punto di vista. Un dominio voluto e costruito da coach Obradovic, grazie allo starting five da lui scelto ad inizio match. Infatti l'allenatore del Fener non ha voluto lasciare nulla al caso affidandosi fin da subito a Duverioglu, Green, Guduric, Melli e Muhammed. Dall'altra parte Caki ha scelto il miglior quintetto possibile, composto da Brown, Evans, Kidd, McCallum e Savas. Tra questi si salva solamente la shooting guard americana McCallum con 16 punti, avvalorati dai 17 di Eric dalla panchina. Punti resi vani dai 16 inanellati da Mahmutoglu, dai 15 di Muhammed, dai 13 di Lauvergne, Vesely e Guduric. 

Da Istanbul si passa a Monaco di Baviera, dove il Bayern è stato sconfitto tra le proprie mura dall'Olympiacos. Una sconfitta non del tutto meritata, in quanto per almeno 30 minuti i teutonici hanno tenuto testa agli ellenici, salvo poi cedere il passo nel finale, quando sono del tutto mancate le energie fisiche. Un risultato che penalizza eccessivamente i padroni di casa, che hanno comunque potuto lottare alla pari grazie alle straordinarie prove del quintetto titolare, composto per l'occasione da Barthel, Booker, Djedovic, Lo e Lucic. Uno starting five che Blatt è riuscito a disinnescare affidandosi a Milutinov, Papanikolaou, Printezis, Tima e Williams-Gross. Tra questi spicca la prestazione di Tima, autore di 10 punti, accompagnati dagli 11 di Milutinov, dai 10 di Strelnieks, dai 10 di Printezis e dai 12 di Leday. Prestazioni che hanno reso vani i 15 punti di Lucic e Williams. Per il Bayern l'occasione del riscatto si presenta nel prossimo turno contro il Gran Canaria, mentre l'Olympiakos se la vedrà con il Real Madrid.

Proprio i galacticos si sono resi autori di una prestazione non convincente ma sicuramente vincente contro il Gran Canaria. Una partita approcciata malissimo, ma recuperata alla grande nella seconda metà della sfida. Infatti Laso ha dovuto rivedere le proprie scelte iniziali, che avevano riguardato Campazzo, Causeur, Randolph, Tavares e Taylor. Un quintetto reso inefficace da Maldonado, grazie a questo starting five: Eriksson, Hannah, Pasecniks, Strawberry e Tillie. Il migliore tra questi è l'ala americana (Strawberry) con 20 punti, avvalorati dai 14 di Baez. Il Real invece ha potuto contare sui 20 punti di Randolph, sui 13 di Prepelic e sui 10 di Campazzo. 

 Efes - Maccabi 90-77

Efes: Larkin 12 Beaubois 10 Motum 9 Moerman 6 Pleiss 14 Micic 12 Anderson 2 Dunston 14 Simon 11

Maccabi: Ray 8 Wilbekin 10 O'Bryant 19 Caloiaro 2 Kane 10 Tyus 12 Cohen 2 Black 8 Zoosman 6

Fenerbahce - Darussafaka 100-79

Fenerbahce: Green 2 Melli 7 Mahmutoglu 16 Kalinic 7 Sloukas 5 Guduric 13 Vesely 13 Guler 2 Muhammed 15 Duverioglu 2 Datome 5 Lauvergne 13

Darussafaka: McCallum 16 Ozmizrak 4 Kosut 4 Demir 3 Kidd 2 Ozdemiroglu 2 Savas 8 Brown 4 Peiners 6 Diebler 6 Evans 7 Eric 17

Bayern - Olympiacos 62-72

Bayern: Dangubic 2 Hobbs 3 Koponen 9 Lucic 15 Lo 6 Dedovic 2 Barthel 4 Williams 15 Booker 6

Olympiacos: Williams-Goss 4 Spanoulis 9 Timma 10 Milutinov 11 Strelnieks 10 Vezenkov 2 Printezis 10 Papanikolaou 4 Leday 12

Real Madrid - Gran Canaria 89-76

Real Madrid: Causeur 7 Randolph 20 Fernandez 9 Campazzo 10 Reyes 7 Carroll 8 Tavares 4 Prepelic 13 Thompkins 7 Taylor 4

Gran Canaria: Hannah 7 Eriksson 5 Balvin 6 Baez 14 Pasecniks 2 Pauli 4 Rabaseda 5 Evans 5 Strawberry 20 Radicevic 2 Tillie 6

VAVEL Logo

Turkish Airlines EuroLeague Notizie

un giorno fa
8 giorni fa
8 giorni fa
14 giorni fa
15 giorni fa
21 giorni fa
22 giorni fa
23 giorni fa
un mese fa
un mese fa