Turkish Airlines Euroleague - Bayern, Pana e Gran Canaria prendono il bottino pieno

Turkish Airlines Euroleague - Bayern, Pana e Gran Canaria prendono il bottino pieno

I teutonici battono tra le mura amiche lo Zalgiris Kaunas col punteggio di 88-84. Successivamente gli ellenici del Pana superano il Darussafaka 75-67. Infine il Gran Canaria vince per 95-85 contro il Buducnost.

raffaele-cautiero
Raffaele Cautiero

La seconda serata del dodicesimo turno della Turkish Airlines Euroleague si è aperta con la vittoria dei teutonici del Bayern sullo Zalgiris. Un successo meritato, in quanto i tedeschi hanno condotto il gioco dall'inizio alla fine, nonostante la sfida sia rimasta sempre in equilibrio, dando così la possibilità ai lituani di poter sovvertire le sorti nel finale. La squadra di Jasikevicius si è invece dovuta arrendere alla sconfitta, giunta nonostante i 21 punti di Davies, i 19 di Westermann, i 12 di White ed i 10 di Milaknis. I primi due partiti nel quintetto titolare scelto proprio da coach Jasikevicius, il quale per l'occasione ha preferito far partire dall'inizio anche Jankunas, Ulanovas e Walkup. Dall'altra parte invece Radonjic ha scelto Barthel, Djedovic, Jovic, Lucic ed Ogunsipe. Tra questi a spiccare sono Jovic, Dedovic e Lucic con 11 punti a testa, ma è dalla panchina che arriva l'aiuto maggiore con Williams autore di ben 27 punti. Una prestazione che andrà certamente ripetuta nel prossimo turno contro Milano, mentre lo Zalgiris cercherà riscatto con il Darussafaka.

Turchi che in questo turno sono stati sconfitti per 75-67 dal Panathinaikos. Un risultato giusto per quanto visto lungo i 40 minuti, infatti gli ellenici hanno imposto il proprio ritmo alla partita, non dando scampo agli avversari. Padroni di casa che hanno potuto contare soprattutto sull'apporto dello starting five scelto da coach Pascual, il quale per l'occasione ha schierato Calathes, Mitoglou, Papagiannis, Pappas e Thomas, mentre dall'altra parte i turchi si sono presentati con Brown, Diebler, Douglas, Eric ed Evans. Tra questi a mettersi in luce sono Douglas con 15 punti, McCallum con 11, Brown ed Eric con 10. Dall'altra parte per gli ellenici ci sono i 20 punti di Mitoglou, i 15 di Gist, i 12 di Langford ed i 10 di Calathes. Prove che andranno ora ripetute nel prossimo match contro il Real Madrid.

Infine ha chiuso questo turno la vittoria del Gran Canaria sul Buducnost. Un successo mai in discussione a causa della palese differenza tecnica tra le due squadre. Già a partire dai rispettivi starting five si poteva notare questa differenza, infatti da una parte coach Garcia ha schierato Balvin, Rabaseda, Radicevic, Strawberry e Tillie, mentre dall'altra Dzikic ha preferito schierare Clark, Gordic, Jackson, Omic e Sehovic. Tra questi a salvarsi sono Jackson (15 punti), Omic (12), Popovic (10) e Gordic (10). I padroni di casa invece hanno potuto contare sui 15 punti di Eriksson, sui 13 di Balvin, sui 12 di Rabaseda e Radicevic e sui 10 di Tillie. Per gli uomini di Garcia ora c'è l'ostacolo Baskonia, mentre i montenegrini se la vedranno con l'Anadolu Efes.

Bayern - Zalgiris 88-84

Bayern: Dangubic 2 Koponen 5 Radosevic 5 Lucic 11 Lo 8 Dedovic 11 Jovic 11 Barthel 6 Williams 27 Ogunsipe 2

Zalgiris: Davies 21 Walton 6 Westermann 19 Jankunas 2 Milaknis 10 White 12 Grigonis 9 Ulanovas 5

Panathinaikos - Darussafaka 75-67

Panathinaikos: Thomas 2 Langford 12 Lasme 4 Pappas 9 Gist 15 Lekavicius 2 Calathes 10 Antetokounmpo 1 Mitoglou 20

Darussafaka: McCallum 11 Savas 4 Brown 10 Douglas 15 Peiners 6 Diebler 5 Evans 6 Eric 10

Gran Canaria - Buducnost 95-85

Gran Canaria: Eriksson 15 Balvin 13 Baez 6 Pasecniks 8 Pauli 7 Rabaseda 12 Evans 9 Strawberry 3 Radicevic 12 Tillie 10

Buducnost: Jackson 15 Sehovic 7 Clark 8 Barovic 4 Clarke 6 Sehovic 8 Gordic 10 Omic 12 Popovic 10 Nikolic 5

VAVEL Logo