A2 Old Wild West: continua la fuga Fortitudo ad est. A Ovest Roma batte Bergamo nel big match

A2 Old Wild West: continua la fuga Fortitudo ad est. A Ovest Roma batte Bergamo nel big match

Bologna batte Imola e contro Treviso nel prossimo turno, vincendo, può cominciare a sognare il ritorno tra i grandi.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Una A2 di basket nostrano che continua a regalare partite combattute dal primo all'ultimo quarto. Cambiamo partenza dei gironi e cominciamo da quello Est, dove Treviso, nell'anticipo del sabato, batte Piacenza per 96-71 e mette pressione alla capolista Bologna. Veneti spinti dalla coppia italiana Antonutti-Tessitore da 18 punti, a cui il secondo aggiunge 12 rimbalzi. Bakery con 32 di Voskuil.

La domenica del girone Est inizia a Faenza, dove Imola riceve la capolista Bologna. L'Aquila spiega le ali e domina dall'inizio la partita, vincendola 100-84. La squadra di coach Martino ha in Cianciarini da 18 e nelle triple di Hausbrouck i loro uomini migliori. Rientra capitan Mancinelli. Imola ottiene 22 punti dalla coppia americana Bowers-Raymond e 19 di Rossi. Seconda vittoria consecutiva di Cagliari, che batte Roseto 87-77 e dimostra di stare provando a crederci in una salvezza che rimane complessa. 22 di Miles in casa sarda, 22 di Rodriguez in casa abruzzese i migliori. Assigeco Piacenza batte e manda in crisi Jesi per 96-65. Gli emiliani vedono i playoff e ci proveranno fino alla fine con Ogidie da 20-12, ma anche con una bella squadra corale.

Cento torna alla vittoria contro Ferrara per 89-80 e Reati ne mette 26. I ferraresi ne mette 36 di Swann e 12-11 di Fantoni. Mantova batte Udine per 82-64 e mette in crisi i friulani che tardano appuntamento con la vittoria. Lombardi che vedono vicina la quota playoff e ci vorranno provare con Morse da 19-12, aiutato da 19 di Raspino. Montegranaro affrontava una Ravenna in altalena di risultati. Marchigiani con 19 di Corbett vincono 74-65 e tengono il passo di Treviso. Torna a vincere Forlì, batte Verona(alla seconda sconfitta dopo Bologna) per 77-87. Ferguson da 21 e 20 di Candussi per i veneti, 34 di Marini per i romagnoli.

Ad Ovest, Roma Virtus vince, dopo overtime, lo scontro diretto contro Bergamo per 82-78 e vola in testa. Virtus con 21 di Landi, 19-15 di Sims. Tortona batte la Leonis Roma per 88-81 e continua bella marcia con Amici da 22 (lusso per la categoria) nella squadra laziale, mentre in Piemonte 18 di Alibegovic. Agrigento batte Biella in una partita in equilibrio 77-76, grazie ai 26 di Cannon. Torna alla vittoria Casale che batte Cassino per 89-62 in una partita senza storia. Rieti continua la sua marcia e cammino trionfale, battendo una rivedibile Siena per 53-42. Scafati batte Legnano nello scontro salvezza per 95-87, nonostante i 33 di Thomas nei lombardi. Trapani sta tornando grande, batte Latina in calo per 97-83 e ringrazia l'albanese Pullazi da 29-16. Treviglio batte a sorpresa l'Orlandina 92-88 e ottiene due punti davvero pesanti e importanti per la propria stagione.

VAVEL Logo