Eurobasket Women 2019 - L'Italia batte la Slovenia e chiude seconda nel girone

L'Italia reagisce alla sconfitta contro l'Ungheria battendo la Slovenia per 75-57. Una partita combattuta solo nel primo tempo, nella ripresa le azzurre mettono la quinta e portano a casa un prezioso successo.

Ottima prova corale visto che vanno a segno 8 delel 11 giocatrici messe in campo da Marco Crespi. La miglior marcatrice è Francesca Dotto con 18 punti (15 nella ripresa), in doppia cifra anche Martina Crippa (15) e Andrè (13). Martedì lo spareggio con la Russia per entrare nei Quarti. 

LA PARTITA

Crespi da fiducia ad Elisa Penna che parte in quintetto insieme a Francesca Dotto, Giorgia Sottana, Cecilia Zandalasini e Olbis Andre. Un primo quarto di perfetto equilibrio: l'Italia attacca benissimo la zone press della Slovenia. 10 punti in area su 11 per la squadra di Crespi con Zandalisini che serve parecchi assist (21-18 per le avversarie).

Una splendida Martina Crippa regala il pareggio a quota 23 ad inizio secondo quarto. Ma in generale l'Italia da segni di ripresa e gioca in modo solido, trova molta fluidità in attacco e va all'intervallo lungo sul 36-32: 9 punti per Olbis Futo Andrè, 7 per Sottana e Crippa. Dall'altra parte sette punti a testa per Evans, Baric e Jakovina.

Nonostante Sottana viene tenuta a riposo precauzionalmente per un problema al polpaccio, l'Italia nei primi minuti del secondo tempo piazza l'allungo finale: le triple di Crippa e Cinili spingono le azzurre sul più 11 (47-36) ed aumenta il vantaggio fino ad arrivare al più 15. La Slovenia prova a reagire con Evans, ma una strepitosa Francesca Dotto realizza la tripla del nuovo più 15 spezzando in due la rimonta dell'avversarie.  L'Italia domina la ripresa vincendo per 39-25 e gli ultimi minuti servono solo a fissare il punteggio finale, 75-57.

IL TABELLINO

Italia-Slovenia: 75-57 ( 18-21 18-11 20-11 19-14)

Italia: De Pretto, Crippa 15, Cubaj, Ercoli, Cinili 4, André 13, Penna 5, C.Dotto, Romeo 4, Sottana 7, Zandalasini 9, F.Dotto 18. 

Slovenia: Kroselij, Oblak 4, Prezelj 12, Senicar, Gorsic 2, Baric 15, Jakovina 7,  Rupnik, Lisec, Friskovec 4, Evans 13, Dautovic

VAVEL Logo