Fiba, Mondiali Cina 2019 - Il Portorico domina per 3° quarti, ma l'Italia si sveglia nel 4° e vince all'overtime (94-89)
https://twitter.com/Italbasket

Nell'ultimo atto del Mondiale l'Italia vince all'overtime 94-89 contro il Portorico. Nella gara utile per accumulare punti per il ranking FIBA  gli azzurri dormono per tre quarti ma si svegliano nell'ultimo e riescono a portarla al tempo supplementare dove conquistano il successo. 

Sacchetti senza Gentile e Datome, entrambi fermi per affaticamento muscolare, si affida ai 27 punti di Belinelli e ai 20 di Gallinari. Ma gli autori della rimonta però si chiamano Abass (14 punti), Tessitori (12 con più 24) e Filloy (6 con quattro assist più 14). 

LA PARTITA

In avvio di gara tanti canestri facili di Portorico in contropiede con Sacchetti che chiama immediatamente time out 8-2. L'Italia esce bene dalla panchina e con due accelerazioni di Abass impatta sul 11 pari. 

Ma gli azzurri non riescono proprio a prendere il ritmo in attacco e così la nazionale portoricana approfitta delle disattenzioni difensive degli uomini di Sacchetti e rimette due possessi pieni di vantaggio 17-13.

L'Italia continua a sprecare canestri facili e gli avversari volano con i punti di Browne (9 punti in un quarto ndr) e Huertas (24-13 dopo dieci minuti di gioco). Il tabellino rispecchia la realtà: 36% da due per la nostra Nazionale, 4 palloni persi e concede il 67% da due ad un Portorico di grande spirito ma non di pari livello tecnico sicuramente. 

Ad inizio secondo quarto Gallinari segna il primo canestro della sua partita da tre punti, ma la squadra di Eddie Casiano non si ferma anzi domina in campo e tocca il massimo vantaggio (18 punti) in un amen. Assenza di attenzione, forse di voglia ma soprattutto di orgoglio dell'Italia molle da entrambi le parti da attacco concedendo troppi rimbalzi agli avversari. 

Non fare brutta figura non piace a nessuno ma gli azzurri non cambiano atteggiamento e due palle perse di fila lanciano il Portico sino al più 24, finisce 46-26 all'intervallo. Solo 26 punti segnati in venti minuti dalla nostra nazionale, 30% dal campo (8/27). Dall'altra parte gran prova del Portorico. 

Nel secondo tempo l'Italia inizia meglio con 5-0 di parziale, ma i problemi difensivi restano e così il Portorico segna conclusioni troppo comode. Gli azzurri non ci sono di testa e lo dimostra il fallo antisportivo di Hackett commesso sul meno 24. 

Dopo l'ennesimo time out chiamato da Sacchetti, l'Italbasket rosicchia qualche punto con un paio di giocate difensive. Sul finale del terzo quarto l'Italia si sveglia e rimonta fino al meno 14 nonostante la tripla di Rodriguez che spegne, per il momento, la rimonta con una tripla da otto metri. 64-50 fine terzo quarto. 

Abass, Tessitori e Filloy si caricano la squadra sulle proprie spalle e nell'ultimo quarto la partita cambia totalmente: l'Italia rientra in partita con i punti di Belinelli e dell'ex avellinese (62-67). Il centro di Treviso è presente sia in attacco ma soprattutto in difesa dove è presente e stoppa.

Rottura prolungata del Portorico, la squadra di Sacchetti ringrazia e vola sul più 7 a quattro minuti dal termine (68-75). Avversari totalmente in bambola difensiva, ma non mollano e così con un paio di giocate di Balkman e Rodriguez mandano la gara all'overtime, 83-83. 

In avvio di overtime Belinelli fa 1/2 ai liberi, ma dall'altra parte Franklin in penetrazione sorpassa gli azzurri. La tripla dall’angolo di Abass manda la partita sui binari della vittoria azzurra. I due giocatori NBA chiudono dalla lunetta e consentono all'Italia di chiudere il proprio Mondiale. Finisce 94-89.

IL TABELLINO 

Italia - Portorico  94-89 ot (13-26, 26-46, 50-64, 83-83).

Italia: Abass 14, Belinelli 26, Biligha 10, Brooks 0, Datome ne, Della Valle 0, Filloy 6, Gallinari 21, Gentile ne, Hackett 3, Tessitori 12, Vitali ne. All.Sacchetti

Portorico: Balkman 14, Browne 13, Huertas 11, Pineiro 6, Rodriguez 13, Clavell 6, Clemente 9, Collier 7, Diaz 3, Franklin 7.

 

VAVEL Logo