Milano rompe il ghiaccio in Eurolega: vittoria per 85-81 contro lo Zalgiris 
https://twitter.com/olimpiami1936

Milano rompe il ghiaccio in Eurolega: vittoria per 85-81 contro lo Zalgiris 

I biancorossi superano i lituani conquistando il primo successo in Europa. Ottima partita di Jeff Brooks e di Sergio Rodriguez,

ari-radice
Arianna Radice

Dopo la sconfitta all'esordio contro il Bayern Monaco, Milano si rifà battendo lo Zalgiris Kaunas per 85-81. Una partita in cui l’Olimpia è sempre stata in vantaggio per tutti i 40 minuti, ma puntualmente respinge la rimonta dei lituani nella ripresa.  

Infatti gli uomini di Messina giocano un ottimo primo quarto toccando anche il più 16 di vantaggio (20-4), ma nel secondo sciupano lasciando rientrare i lituani (43-26). Nel secondo tempo arriva qualche calo di tensione di troppo, ma i meneghini riescono a conquistare la prima vittoria stagionale europea. 

L'MVP della serata va sicuramente a Jeff Brooks (14 per 24 di valutazione), bene anche Rodriguez (15) e Vlado Micov rientrato dopo un problema fisico. 

LA PARTITA

I quintetti 

A|X Armani Exchange Milano: Rodriguez, Roll Brooks, Scola, Tarczewski

Zalgiris Kaunas: Landale, Ulanovas, Hayes, Perez Grigonis

Milano deve vincere per dimenticare il ko all'esordio ed inizia subito forte, anzi fortissimo: le triple di Brooks e Scola costringono Jasikevicius al time out immediato (8-0).

L'Olimpia è brava a tenere a secco i lituani per oltre 5 minuti e scappa via grazie alle giocate dell'ala azzurra e di Micov entrato dalla panchina oggi. La squadra di casa gioca bene producendo un basket di altissima qualità che vale il +16 a fine primo quarto, ovvero 23-7.

Lo  Zalgiris inizia meglio il secondo quarto e da segnali di ripresa: 0-7 di parziale che causa l'ira di Ettore Messina e chiama minuto.  I biancoverdi tornano fino al meno sei, ma il duo Scola- Chacho Rodriguez, già indispensabili per questa squadra, tengono a bada la rimonta ed andando negli spogliatoi sul 43-36. 

Ad inizio ripresa l'ex vice allenatore degli Spurs butta nella mischia Della Valle che ripaga la fiducia con un bel canestro dimostrando di essere pronto quando viene chiamato in causa. Milano torna nuovamente in vantaggio toccando anche la doppia cifra, ma non riesce mai a scappare definitivamente così lo Zalgiris si riavvicina coi punti di Walkup e Grigonis (64-59). 

In avvio dell'ultimo quarto l'Olimpia ritorna nuovamente sul più 10, ma la difesa meneghina non riesce a marcare Thomas Walkup ed il suo Pick and Roll e con 13 punti consecutivi riporta il suo Zalgiris ad un solo possesso di distanza. 

Micov e Roll segnano e danno ossigeno ai biancorossi che però devono soffrire fino all'ultimo secondo per portare a casa questo prezioso successo visto che la squadra Jasikevicius non muore mai. Finisce 85-81 al forum, primo successo in Eurolega per l’AX Armani Exchange.

IL TABELLINO

A|X Armani Exchange Milano - Zalgiris Kaunas  85-81 (23-7, 20-29, 21-23, 21-22)

A|X Armani Exchange Milano: : Della Valle 4, Micov 13, Biligha 4, Moraschini, Roll 6, Rodriguez 17, Tarczewski 8, Cinciarini, Burns, White 8, Brooks 14, Scola 11.

Zalgiris Kaunas: Geben 2, Jokubaitis, Leday 5, Landale 10, Grigonis 13, Ulanovas 2, S: Walkup 19, Perez, Lekavicius 11, Hayes 5, Jankunas 6, Milaknis 8.

 

VAVEL Logo
    CHAT